Bayern, Rummenigge: "Non eserciteremo l'opzione di riscatto su Coutinho"

Calciomercato
©Getty

Il presidente del Bayern Monaco annuncia la scelta del club di non esercitare il riscatto a 120 milioni di euro per il cartellino del brasiliano di proprietà del Barcellona: "Ora pagare quella cifra per un acquisto non è un'opzione percorribile, cercheremo di negoziare un altro tipo di accordo o di prolungare il prestito"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Il Bayern Monaco non eserciterà l'opzione di riscatto sul cartellino di Philippe Coutinho dal Barcellona. La notizia era nell'aria da settimane, ma a confermare la strategia del club bavarese è stato il presidente Karl-Heinz Rummenigge: "L'opzione è scaduta e non l'abbiamo esercitata - le sue parole alla rivista Der Spiegel - ora dovremo completare la pianificazione della squadra per la prossima stagione". Secondo gli accordi presi con i blaugrana, il Bayern avrebbe dovuto versare nelle casse del club spagnolo 120 milioni di euro per acquistare a titolo definitivo l'ex trequartista dell'Inter, arrivato in Baviera nella scorsa estate in prestito oneroso per 8,5 milioni di euro.

"Pagare 120 milioni per un giocatore oggi non è plausibile"

In Germania Coutinho ha giocato in stagione 32 partite tra Bundesliga, Champions League e coppa nazionale, scendendo in campo per poco più di 2000 minuti e partendo 22 volte dal primo minuto. Le nove reti e gli otto assist messi a referto con la maglia del Bayern non sono però bastati al 27enne brasiliano per meritare la conferma. Tornerà al Barcellona a fine stagione, ma "le porte per lui non sono chiuse - ha assicurato Rummenigge - vedremo se si potrà negoziare con il Barcellona un altro tipo di accordo o prolungare il prestito. Ora pagare quella cifra per un acquisto non è un'opzione percorribile" le parole della bandiera del Bayern, con riferimento al momento particolare che il mondo del calcio attraversa a causa delle conseguenze dell'emergenza sanitaria. Su Coutinho ci sono anche le attenzioni della Premier League, dove ha giocato con il Liverpool dal 2013 al 2018.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE