Calciomercato Milan: chi è Samardzic, il baby talento che ha provato a prendere a gennaio

Calciomercato
©Getty

I rossoneri a gennaio tentarono di acquistare Samardzic, che pochi giorni fa ha esordito in Bundesliga con la maglia dell'Hertha Berlino. Centrocampista offensivo, il tedesco ha su di sé gli occhi delle big d'Europa
CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 24 MAGGIO IN DIRETTA

Nel classico listone d'ottobre del Guardian, sui 60 talenti Under 18 più promettenti del calcio mondiale, c'era anche lui l'anno scorso, insieme ad Ansu Fati, Sebastiano Esposito, Reinier, Reyna e Camavinga tra gli altri. In molti hanno già avuto la prima esperienza con il calcio dei grandi, ora è arrivato anche il suo momento: Lazar Samardzic ha esordito lo scorso 22 maggio con la maglia dell'Hertha Berlino, in occasione del derby con l'Union vinto 4-0. Un giocatore che, nonostante la giovane età, non poteva passare inosservato. Le grandi d'Europa infatti già si sono mosse. Ci ha provato il Milan a gennaio, aveva incontrato l'entourage del tedesco ma non aveva trovato l'accordo con l'Hertha. I rossoneri andranno nuovamente all'assalto, ma ci sono anche altre squadre che lo seguono con attenzione: Atletico Madrid, Juventus e, soprattutto, il Barcellona.

Chi è Lazar Samardzic

"Un sogno aver esordito in Bundesliga. Grazie alla mia famiglia, ai miei allenatori e a chi mi è stato vicino. Spero che questo sia solo l’inizio, ora è il momento di rimboccarmi le maniche e continuare" ha scritto Samardzic su Instagram dopo l’esordio. Un nuovo traguardo raggiunto, in una carriera in fortissima ascesa, nonostante un grave infortunio al ginocchio che nel 2018 lo tenne lontano dal campo per sei mesi. Classe 2002, Samardzic è tedesco di origini serbe ed è un jolly del centrocampo. Negli anni ha variato la sua posizione, agendo sia sulla trequarti - ruolo che preferisce - sia in regia, distinguendosi per l'impressionante numero di gol e assist messi a referto: rispettivamente 14 e 9 in 16 partite di campionato con l’Under 19 dell’Hertha quest'anno, 40 reti in altrettante gare con l’Under 17. Tiratore di punizioni e rigori, adora superare il portiere con tocchi di fino, come lo scavetto. Al tempo stesso è dotato anche di un'ottima fisicità, che gli permette di vincere diversi duelli, e di una spiccata visione di gioco, a cui unisce la precisione nei passaggi in verticale. La personalità non manca, anche se non è atleticamente esplosivo, un aspetto in cui dovrà migliorare. Ma già adesso il talento di Lazar Samardzic pare mettere proprio tutti d'accordo.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE