Calciomercato, in Germania sono sicuri: Werner sarà il nuovo attaccante del Chelsea

Calciomercato

Secondo la Bild, il club londinese avrebbe esercitato la clausola rescissoria di 55 milioni di euro, in scadenza il prossimo 15 giugno. Ingaggio importante per Werner, al quale andranno circa 200mila sterline a settimana

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Lo aveva anticipato nei giorni scorsi Piero Ausilio ai microfoni di Sky Sport e la conferma è arrivata direttamente dalla Germania: il futuro di Timo Werner non sarà in Italia, bensì in Premier League. Secondo quanto riporta la Bild, infatti, l'attaccante del Lipsia ha raggiunto un accordo che lo porterà nella prossima stagione a vestire la maglia del Chelsea, abile a esercitare la clausola rescissoria da 55 milioni di euro, che sarebbe scaduta il prossimo 15 giugno. Una mossa tempestiva, dunque, che ha permesso al club londinese di bruciare la concorrenza, in particolare quella dei rivali del Liverpool. A confermare ulteriormente questa trattativa ormai conclusa è stato Sky Sports UK, che ha aggiunto alcuni dettagli riguardanti l'importante cifra che il calciatore andrà a percepire in Inghilterra. L'accordo siglato infatti prevederà uno stipendio che si aggirerà intorno alle 200mila sterline a settimana.

Ausilio: "Werner non arriverà all'Inter"

Piero Ausilio era stato chiaro qualche giorno fa durante la trasmissione "Il calciomercato che verrà" sull'impossibilità di vedere Werner in nerazzurro, nonostante il gradimento della dirigenza nerazzurra: "A noi è sempre piaciuto ma non verrà, conosco i motivi e sono vari, conosco l'opinione del ragazzo e del suo entourage. E' vero ha una clausola ma non arriverà". Clausola che nelle prossime ore permetterà definitivamente di accantonare il sogno Werner per l'Inter, con il centravanti della Nazionale tedesca pronto a iniziare una nuova avventura con la maglia del Chelsea.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE