Milan, Donnarumma e la questione rinnovo: il punto della situazione

Calciomercato

Il Milan sta pensando al rinnovo di contratto del proprio numero uno, in scadenza a giugno 2021. Da parte di Donnarumma c'è l'intenzione di rimanere, a patto di avere garanzie soprattutto dal punto di vista del progetto tecnico

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il calcio giocato sta per tornare, con il Milan che sarà protagonista venerdì sera della gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia contro la Juventus. Tra i pali della formazione schierata da Stefano Pioli ci sarà sicuramente Gigio Donnarumma, al centro però di alcune valutazioni di mercato da parte della società. Il contratto di Donnarumma infatti scadrà a giugno 2021 ed è ferma intenzione del club rossonero di voler prolungare l'accordo a breve, per evitare che il proprio portiere possa cominciare a guardarsi intorno e parlare con altre squadre. Nelle scorse sessioni di mercato è stato più volte registrato l'interesse da parte di Paris Saint-Germain e Juventus, che però non si è mai trasformato in una vera e propria trattativa. La volontà del calciatore è quella di rimanere ancora al Milan, visto il legame affettivo che prova nei confronti di questa società. Un rapporto che però dovrà essere cementato ulteriormente da garanzie non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto sul piano tecnico, condizione fondamentale per far sì che il rapporto tra Donnarumma e il Milan possa andare avanti. Nelle prossime settimane è previsto dunque un incontro tra l'agente del calciatore, Mino Raiola, e la dirigenza rossonera per evitare che il numero uno del Milan cominci la prossima stagione a scadenza di contratto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.