Fiorentina, Ribery risponde a Frey: "Non faccio marcia indietro, viola per sempre"

Calciomercato
©Getty

Il francese conferma su Instagram lo stop alle polemiche dopo il furto nella sua villa, già anticipato dal portiere francese: "Non faccio marcia indietro - le parole di Ribery - ho dalla mia parte i veri tifosi del club e la città che contano su di me, il resto mi importa poco. La verità è che ho firmato per la Viola, Viola per sempre"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS E LE TRATTATIVE

Franck Ribery mette fine alle tensioni e alle polemiche e lo fa poche ore dopo il pareggio della Fiorentina contro il Cagliari al Franchi. Il campione francese ha commentato un post su Instagram di Sebastian Frey, che 24 ore prima sulle frequenze di Radio Toscana aveva assicurato come lo sfogo social di Ribery dopo il furto subito nella villa di Bagno a Ripoli ("La mia famiglia viene prima di tutto, prenderemo le decisioni necessarie per il nostro benessere") non significasse un addio in vista a Firenze. Frasi condivise dall'ex portiere su Instagram con una grafica, che Ribery ha commentato: "Fratello, mio, grazie mille. Tu mi conosci, sai da dove vengo e io non sono uno di quelli che fanno marcia indietro". Parole chiare e inequivocabili, che replicano la posizione espressa da Frey dopo aver parlato con il suo connazionale: "Non pensa di andarsene - aveva raccontato l'ex numero 1 viola - credo che si sia ingigantita questa cosa, ha grande rispetto per la proprietà Commisso oltre che per la piazza".

"Ho dalla mia parte i veri tifosi e il club"

leggi anche

Frey: "Ho parlato con Ribery, non lascia Firenze"

La dirigenza della Fiorentina si era subito schierata al fianco di Ribery, prima con Commisso e poi con Pradè, riportando la situazione alla normalità. Un avvicinamento attestato anche dalle parole di stima di mister Iachini per il giocatore e confermato dallo stesso Ribery: "Quello che dico, faccio. Piacere a tutti non è possibile - si legge nel suo post - io nel frattempo ho messo gli scarpini e ho dalla mia parte i veri tifosi del club e la città che contano su di me, il resto mi importa poco. La verità è che ho firmato per la Viola". Con una chiosa che sa di promessa: "Viola per sempre".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche