Osimhen al Napoli: ufficiale il colpo di calciomercato. Il benvenuto di De Laurentiis

Calciomercato

"Benvenuto Victor", con il consueto tweet del presidente è arrivata l'ufficialità del nuovo colpo del Napoli. Per l'attaccante nigeriano andranno al Lille 70 milioni di parte fissa (nella quale sono compresi anche 4 giocatori che andranno in Francia in un'operazione parallela) e circa 10 di bonus non facili (legati ai futuri piazzamenti del Napoli in Champions). L'attaccante ha firmato un contratto fino al 2025 a 4,5 milioni a stagione

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

L’accordo totale è arrivato nei giorni scorsi. Alle 16 di venerdì 31 luglio è arrivata anche l’ufficialità tramite il consueto tweet del presidente Aurelio De Laurentiis che ama dare il benvenuto ai nuovi acquisti. E’ bastato un “Benvenuto Victor”,  per confermare l’arrivo dell’attaccante nigeriano Osimhen dal Lille. Alla squadra francese andranno 70 milioni di parte fissa (da pagare nei prossimi cinque anni) e dieci milioni di bonus non facili (sono legati ai futuri piazzamenti del Napoli in Champions League). All’attaccante andranno 4,5 milioni di euro più bonus a stagione fino al 2025. Dei 70 milioni da versare al club transalpino, 20 saranno ricavati da un'operazione parallela che vedrà Karnezis e altri tre giocatori della Primavera azzurra, tra cui il cartellino del difensore classe 2000 Claudio Manzi, trasferirsi in Francia.

Chi è Victor Osimhen

Victor Osimhen è nato a Lagos, in Nigeria, il 29 dicembre del 1998. Nell’ultima stagione ha stupito tutti mettendo a segno 18 gol in 38 partite. In Francia era arrivato dal Charleroi (36 partite e 20 reti nel 2018-2019). La sua prima esperienza in Europa era arrivata nella stagione 2017-2018 in Germania con il Wolfsburg. Osimhen è un nazionale nigeriano: ha debuttato con la sua nazionale a giugno 2017 e, finora, ha messo a segno quattro gol in dieci presenze.

De Laurentiis: "Non aspettiamoci di vedere tutte e subito le sue qualità"

vedi anche

Barça-Napoli, no Camp Nou? ADL: "Si vada altrove"

Il presidente De Laurentiis, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato l'acquisto del nigeriano: "Osimhen è un calciatore che seguivamo da tempo: lo volevano sia Gattuso che Giuntoli per le sue qualità - ha detto -. Quindi mi hanno convinto a fare questo sacrificio, da 70 milioni più 10 di bonus che, considerando anche i vari stipendi che il calciatore percepirà negli anni, varrà un esborso abbondamente superiore ai 100 milioni. Non è un giocatore da cui ci dobbiamo aspettare tutto e subito, non è uno che fa 25-30 gol. È un giocatore che dovrà esprimere un gioco straordinario al servizio della squadra: fare gol personali, ma anche farli fare agli altri".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche