Allenatore Juventus, chi dopo l'esonero di Sarri. Le news

Calciomercato

Esonerato Sarri, il club bianconero sta lavorando per scegliere il nome del successore. Fra le ipotesi la preferita è quella che porta il nome di Simone Inzaghi, che andrebbe tuttavia liberato dalla Lazio (contratto in scadenza nel 2021). Occhio alla tentazione di affidare la panchina della prima squadra all'attuale allenatore della Juve U23 

JUVE, LA CONFERENZA LIVE DI PIRLO

Ore di riflessione per la Juventus, che deve decidere chi sarà l'allenatore della prossima stagione. Esonerato Sarri, il club bianconero sta valutando le prime ipotesi per la scelta del successore. Fra le preferite c'è quella che porta il nome di Simone Inzaghi, che però va liberato dalla Lazio, con cui ha un contratto in scadenza nel 2021. Valutato già la scorsa estate, Inzaghi è reduce da una stagione che ha visto i biancocelesti in lotta per lo scudetto fino al lockdown per poi raggiungere la qualificazione alla Champions. Intanto nelle ultime ore l'allenatore della Lazio è diventato di nuovo padre: è nato il piccolo Andrea, il terzo figlio dopo Lorenzo e Tommaso. A darne l'annuncio sui social sia la moglie Gaia che la Lazio stessa.

Tentazione Pirlo

vedi anche

Sarri esonerato, c'è l'ufficialità

Spazio, però, anche a una suggestione. Si tratta di Andrea Pirlo, diventato pochi giorni fa l'allenatore della Juventus U23. C'è infatti la tentazione di affidargli subito la panchina della prima squadra: "Abbiamo apprezzato le sue grandi qualità, umane e tecniche. E si potranno ritrovare anche nel Pirlo allenatore - aveva spiegato il presidente Agnelli lo scorso 31 luglio, nel giorno della presentazione dell'ex centrocampista - sono fiero e orgoglioso, spero per lui che sia il primo passo di una carriera di soddisfazioni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche