Messi-Barcellona, comunicata volontà di lasciare il club

clamoroso

Messi ha comunicato via fax al Barcellona la volontà di esercitare la clausola del suo contratto che gli permette di rescindere unilateralmente il suo accordo col club catalano. Il Barça ritiene che la clausola sia scaduta il 31 maggio, il giocatore invece ritiene possa essere prorogata in virtù dell'emergenza coronavirus

MESSI VIA DAL BARCELLONA, GLI AGGIORNAMENTI

1 nuovo post

Messi ha chiesto al Barcellona di andare via

- di Redazione SkySport24

La prima pagina di Marca

- di Redazione SkySport24

Anche Samuel Eto'o applaude la decisione di Messi

Attraverso Instagram, l'ex attaccante di Barcellona e Inter ha voluto dare il suo appoggio all'ex compagno di squadra: "Sei unico"
- di Redazione SkySport24

Deulofeu: "Ora chi lo risolve questo problema?"

Anche l'esterno offensivo del Watford, ed ex Milan, Gerard Deulofeu, che è stato compagno di squadra di Messi critico contro il club per la possibile partenza di Messi: "Ora chi lo risolve questo problema?"
- di Redazione SkySport24

Durissimo Tweet dell'ex presidente Laporta: "Bartomeu si dimetta"

L'ex numero uno del Barcellona ha commentato in maniera molto secca la notizia di un possibile addio di Messi al Barcellona: "Bartomeu e il suo consiglio devono dimettersi immediatamente. Hanno minato il morale di Messi per salvarsi dalle turbolenze economiche e sportive che hanno creato. Se si dimettessero, ci sarebbe ancora speranza per trattenere Messi".
- di Redazione SkySport24

I campioni finiti 'fuori dal progetto'

Arriva un nuovo allenatore, con le sue idee e un progetto chiaro nella mente. E può accadere che un grande campione presente in squadra non ne faccia parte. Higuain l’ultimo esempio, ma prima di Pirlo tanti altri mister hanno fatto scelte nette e “tagli” importanti. GUARDA LA FOTOGALLERY
- di Redazione SkySport24

Olé, dall'Argentina si chiedono: chi vestirà la 10 del Barça?

Dopo Riquelme, Ronaldinho e Messi, dall'Argentina si chiedono quale sarà il giocatore a prendersi la responsabilità di indossare la maglia numero 10 blaugrana. Una maglia che, dopo Messi, sarà inevitabilmente pesantissima.

- di Redazione SkySport24

Piovono gli inviti anche dalla Turchia: Babel lo consiglia al Galatasaray

L'esterno offensivo del club turco su Twitter: "Perché non provare a prenderlo?"
- di Redazione SkySport24

Messi campione trasversale: anche i Chicago Bulls lo vorrebbero

Anche la franchigia di Nba non è rimasta indifferente alla notizia di un possibile addio di Messi al Barcellona. Tant'è vero che i Bulls hanno postato sul proprio profilo Twitter una foto dell'argentino con la casacca della squadra di Chicago
- di Redazione SkySport24

Messi-Barcellona: da Puyol a Scariolo, tutte le reazioni social

La notizia del possibile addio di Messi al Barcellona ha fatto il giro del mondo dando vita a moltissime reazioni. Dalle parole di ammirazione del suo ex compagno di squadra Puyol al sogno di Scariolo, tifoso interista. Mancini lascerebbe volentieri la 10 della Samp all'argentino. Non sono mancate anche improbabili candidature come quella della Fluminense o della Carrarese. GUARDA LA FOTOGALLERY
- di Redazione SkySport24

Barcellona, tifosi contro Bartomeu: invocano Messi

Alcuni tifosi del Barcellona sono scesi in strada per protestare contro l'attuale presidente Bartomeu. I fan hanno intonato cori in favore di Messi invitandolo a restare al Barcellona, dopo la notizia circa la volontà dell'argentino di lasciare il club. GUARDA IL VIDEO
- di Redazione SkySport24

La risposta di Mancini alla Samp: "A Messi la 10 la cedo volentieri"

Ed è arrivata la risposta di Roberto Mancini al Tweet della Sampdoria con cui il club blucerchiato offriva la numero 10 a Messi: "A un fenomeno come Messi la cedo volentieri", ha commentato il ct dell'Italia.
- di Redazione SkySport24

A chi ha segnato di più?

L'avversario che ha subito più gol da Messi in spagna è stato il Siviglia (37). Di seguito, Atlético Madrid (32), Valencia (28), Real Madrid (26) e Espanyol (25).
- di Redazione SkySport24

Come ha segnato Messi?

Il campione argentino ha messo a segno 522 gol con il sinistro (suo piede naturale), 87 di destro, ben 22 di testa nonostante una statura non di certo possente, uno di petto, uno con la mano, uno con l'anca, 516 su azione, 63 su rigore e 45 su calcio di punizione.
- di Redazione SkySport24

Il gol di Messi divisi per competizione

L'argentino ha segnato 444 gol nella Liga, 142 in Champions, 75 in Coppa del Re, 19 in Supercoppa spagnola, 4 in Supercoppa Uefa, 5 nel mondiale per club.
- di Redazione SkySport24

I gol di Messi al Barcellona

Leo Messi è il bomber più prolifico del calcio spagnolo: ha segnato 634 gol e realizzato 310 assist
- di Redazione SkySport24

Leganes, Bustinza non soffrirà più contro Messi

Anche il Leganes ironizza sull'addio di Messi al Barcellona. Un incubo in meno per il difesore della squadra Unai Bustinza
- di Redazione SkySport24

L'invito a Messi da parte della Fluminense

Sicuramente più percorribile della Carrarese, ma quasi impossibile, la strada che potrebbe portare Messi alla Fluminense. La 'Tricolor' ci scherza su e posta una foto della maglia già assegnata alla pulce argentina
- di Redazione SkySport24

La Carrarese 'rinuncia' a Messi

Chi non vorrebbe Leo Messi in squadra? Anche la Carrarese ha provato a sognare salvo poi tornare alla realtà...
- di Redazione SkySport24

Messi-Barça, fine di una storia annunciata?

La Pulce ha rinnovato il contratto nel 2017 con la possibilità di liberarsi alla fine di ogni stagione ma avrebbe dovuto informare della decisione prima del 31 maggio. Le prime nuvole su quello che sembrava un matrimonio a vita arrivarono in autunno con le  schermaglie per il rinnovo di un contratto già ricchissimo ma che doveva sancire 'Barcellona a vita'. Il rapporto tra Messi e la sua casa catalana si è rovinato con la pandemia: prima sono circolate le voci di trame dei dirigenti per screditare i giocatori con i social, poi Messi è entrato in rotta di collisione con il club sul taglio agli ingaggi. Che alla fine è arrivato, ma per poter compensare i dipendenti in cassa integrazione, senza alcuna avidità, come Leo si è sentito dire dai dirigenti. Nel frattempo traballava la presidenza Bartomeu ed emergeva che il contratto dell'argentino prevedeva una clausola per liberarsi in qualsiasi momento pur di non andare in uno dei grandi campionati d'Europa. Poi, il disastro in Champions, via Abidal, via il tecnico Setien, elezioni anticipate, lotte intestine. E Koeman, che alla presentazione aveva detto: spero Messi rimanga a lungo, ma parlerò con lui. Ma l'esito non è stato quello atteso: "Non vedo il mio futuro al Barcellona", le dure parole dell'argentino. Ora è passato ai fatti. 
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche