Calciomercato Lazio, accordo con Fares: ora la Spal aspetta l'offerta

Calciomercato
©LaPresse

I biancocelesti hanno trovato l'accordo con l'esterno sinistro di nazionalità algerina e ora la Spal aspetta una chiamata per sbloccare definitivamente la trattativa. La richiesta è di 10-11 milioni di euro senza contropartite tecniche

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Dopo Lazzari, un altro esterno potrebbe trasferirsi dalla Spal alla Lazio. E' questo il caso di Mohamed Fares, classe 1996 di nazionalità algerina che nell'ultima sfortunata stagione ha collezionato appena otto presenze. Colpa della rottura del legamento crociato, che di fatto lo ha tenuto fuori fino a fine febbraio. Poi, nel post lockdown, un problema alla coscia lo ha limitato. Fares ha già trovato un accordo con la Lazio e la Spal attende ora una telefonata da parte dei biancocelesti per confermare l'operazione. In attesa che la trattativa si sblocchi, la società biancazzurra, neoretrocessa in Serie B, chiede 10-11 milioni senza contropartite tecniche, difficili da individuare fra i giocatori della Lazio anche per l'onerosità dell'ingaggio. 

Nel segno di Lazzari

vedi anche

Lazio, visite mediche per Reina

Un anno fa lo stesso percorso, Ferrara-Roma, lo ha fatto Manuel Lazzari, per cui la Lazio versò una cifra intorno ai 20 milioni (11 milioni più altri 4 di bonus e il cartellino di Murgia). L'esterno classe 1993 si è poi reso protagonista di una stagione più che positiva, fatta di 40 presenze, un gol e 4 assist. Fares, nato in Francia ma di nazionalità algerina, è reduce da due annate con la maglia della Spal. Ottimo il 2018/19, con 35 presenze e 3 gol in Serie A. Poi la rottura del crociato e un'ultima stagione da mettersi alle spalle quanto prima.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche