Rakitic al Siviglia, il Barcellona ufficializza la cessione a titolo definitivo

Calciomercato

Con un comunicato sul proprio sito ufficiale, il Barcellona ufficializza la cessione del centrocampista croato al Siviglia: Rakitic torna in Andalusia a titolo definitivo per 1.5 milioni di euro, più altri 9 ottenibili al raggiungimento di alcuni bonus variabili

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Dopo sei stagioni e 13 trofei conquistati insieme, le strade di Ivan Rakitic e del Barcellona si separano: il centrocampista croato è stato infatti ufficialmente ceduto al Siviglia. Un ritorno per Rakitic, che ha già giocato con la squadra andalusa dal 2011 al 2014, conquistando anche l'Europa League prima di trasferirsi proprio in blaugrana. A comunicare il buon esito della trattativa tra i due club è stato lo stesso Barcellona sul proprio sito ufficiale, specificando come Rakitic si trasferisca al Siviglia a titolo definitivo per 1 milione e mezzo di euro, più altri 9 ottenibili al raggiungimento di alcuni bonus variabili. Il 32enne centrocampista corona dunque il sogno di tornare a Siviglia, come da lui stesso dichiarato in un'intervista dello scorso mese di aprile, in quella squadra che lo ha fatto emergere, fino a diventare uno dei migliori centrocampisti nel panorama calcistico europeo. Rakitic lascia il Barcellona dopo 310 presenze e 36 gol, tra i quali quello che aprì la finale di Champions League del 2015, vinta poi per 3-1 contro la Juventus.

Il comunicato del Barcellona

approfondimento

Dalla Spagna: Messi, i 10 motivi dell'addio

"FC Barcelona e Sevilla FC hanno raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore Ivan Rakitic. La squadra andalusa pagherà all'FC Barcelona 1,5 milioni di euro più 9 in variabili. L'FC Barcelona esprime pubblicamente la sua gratitudine a Rakitic per il suo impegno e dedizione e gli augura buona fortuna e successo in futuro. Questo mercoledì 2 settembre, a partire dalle ore 11, avrà luogo la cerimonia di congedo e la successiva conferenza stampa telematica del giocatore. Ivan Rakitic saluta così il Barça dopo 6 anni e con un record d'oro. Parte fondamentale della squadra, il croato ha vinto 13 titoli, con 4 campionati, una Champions League, quattro Coppe del Re, un Mondiale per Club, una Supercoppa Europea e due Supercoppa Spagnola. Dal suo arrivo al Club, nell'estate del 2014, e con il "4" sulla schiena, Rakitic si è rapidamente piazzato in mezzo al campo. Posizione che ha assiduamente occupato in tutte queste stagioni. Infatti è il quarto straniero con più partite giocate con la maglia del Barça, superato solo da Messi, Alves e Mascherano. Versatile, laborioso e con una buona visione del gioco, conclude la sua carriera da giocatore del Barça con 310 partite, nelle quali ha realizzato 40 assist e 36 gol. Il più eclatante di tutti, quello che ha fatto nella finale di Berlino di Champions League, nel 2015, e che è servito ad inaugurare le marcature di una partita (3-1) che sarebbe finita per regalare al Barça la sua quinta Champions League".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche