Calciomercato Lazio, nuovi contatti per Kumbulla. In arrivo Fares

Calciomercato

Si può riaprire la trattativa per il centrale gialloblù, dopo che l'Inter non ha affondato il colpo. Inoltre intesa imminente con la Spal per Fares, Bastos saluta e va in Turchia

CALCIOMERCATO, GLI AGGIORNAMENTI

Inzaghi ha parlato chiaro dopo l'amichevole vinta ad Auronzo con il Vicenza: "Servono i rinforzi per una stagione fantastica, la società l'ha promesso", le parole dell'allenatore. Si muove dunque la Lazio, pronta a fare la voce grossa sul mercato, a partire dalla difesa. Nuovi contatti in queste ore per Marash Kumbulla con il Verona. E’ possibile che la trattativa si riapra e che i biancocelesti provino a chiudere dopo lo stop dell’Inter. Quella del difensore classe 2000, ventisei presenze nell'ultima stagione, è ormai una telenovela: la corsa per averlo è cominciata prestissimo, già da giugno. Prima gli assalti di Inter e Napoli, poi quello di Tare e Lotito, che trovarono l'accordo con il giocatore, a cui era stato promesso un contratto di 5 anni a un milione e mezzo a stagione. Con il Verona, invece, l'intesa era stata raggiunta per una cifra che, tra parte fissa, bonus e contropartite, si aggirava tra i 26 e i 27 milioni di euro. Poi, a metà agosto, un altro rilancio dei nerazzurri, che apparivano in vantaggio.

Fares, intesa imminente. Bastos saluta

vedi anche

Inzaghi: "Servono rinforzi, società l'ha promesso"

Non solo Kumbulla però. Oltre a Muriqi i biancocelesti continuano a lavorare intensamente per Fares, esterno sinistro classe 1996. Contatti continui tra i presidenti Lotito-Mattioli per chiudere la trattativa. L’intesa è ormai imminente. Intanto in uscita accordo con l’Istanbul Basaksehir per la cessione di Bastos: il difensore partirà in prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche