Suarez promosso in italiano, il professore: "Se l'è cavata"

Calciomercato

"Un candidato tranquillo e sorridente. Non abbiamo parlato di Juve e Torino, ma ha sorriso quando...". A parlare a Sky Sport24 Lorenzo Rocca, uno degli esaminatori dell'Università per Stranieri di Perugia che ha interrogato (e promosso) l'attaccante del Barcellona

SUAREZ: INDAGINE SULLA CITTADINANZA A PERUGIA

Io speriamo che me la cavo. Così è andata per Luis Suarez che proprio ieri – in un bliz durato poche ore- è arrivato in Italia per una prova molto speciale. Un esame per ottenere la certificazione necessaria per il passaporto italiano sostenuto all'Università per Stranieri di Perugia. "La prova si è svolta secondo prassi- ha raccontato il Dott. Lorenzo Rocca, uno degli esaminatori del bomber del Barcellona ospite a Sky Sport24- e solo con la parte orale, così avviene per tutti dall’emergenza Covid. Abbiamo testato la comprensione dell’ascolto, la produzione, l’interazione parlata del candidato”. Il candidato era “tranquillo e sorridente”. Così lo descrive il prof che poi ha aggiunto: “Ha svolto il suo esame in 15 minuti circa ed è andato tutto bene. Al termine la commissione ha deciso di ritenere la prova sufficiente per ottenere il certificato di conoscenza della lingua italiana livello B1”. Un primo passo del percorso che dovrebbe portarlo a diventare italiano in breve. 

"Gli ho chiesto di non segnare alla Roma"

leggi anche

Suarez supera esame italiano, ma la Juve è lontana

Durante la prova si è parlato anche di Juve o di Torino? “Non in maniera esplicita. Mi spiego meglio: nell’ultima parte dell’esame è previsto un gioco di ruolo. Dovevamo far finta di essere amici e vicini di casa e immaginarci una città dove vivere. Io ho scelto Perugia mentre lui ha sorriso come per dirmi che avrebbe voluto scegliere un’altra città italiana”. E nessun docente ha provato a chiedergli se l’Italia fosse nel suo futuro? “Io da buon romanista - racconta divertito il professore - gli ho solo chiesto, nel caso, di non segnare contro la Roma!”. Insomma, esame superato a pieni voti? “Il livello previsto era quello intermedio, non è un livello eccelso, ma neppure di contatto. Come si dice in questi casi: il ragazzo se la cava”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche