Juve-Sarri, accordo vicino per la risoluzione contrattuale

Calciomercato
©LaPresse

Il club e l’allenatore hanno quasi raggiunto un’intesa per formalizzare la separazione dal punto di vista contrattuale. Quindi, Sarri potrà accettare eventuali offerte che gli arriveranno dall’Italia o dall’estero

SPEZIA-JUVE LIVE

La separazione tra Maurizio Sarri e la Juventus sta per essere formalizzata anche dal punto di vista contrattuale. L’allenatore era stato esonerato lo scorso agosto in seguito alla vittoria in Champions League col Lione che però non riuscì a qualificare i bianconeri ai quarti di finale e in questi giorni è proceduta positivamente la trattativa col club per una risoluzione consensuale del contratto. La giornata di venerdì potrebbe essere quella decisiva per raggiungere un’intesa complessiva, per questo sono in programma nuovi contatti. Una volta risolto il contratto, Sarri sarà libero di accettare eventuali offerte, in Italia o all’estero

La stagione di Maurizio Sarri alla Juventus

vedi anche

Falsa partenza Pirlo, com'erano andati gli altri?

Arrivato alla Juve per gettare le basi di un nuovo corso, dopo quello di Massimiliano Allegri, Maurizio Sarri ha vinto il 9° scudetto consecutivo alla guida della Juventus. In Champions si è fermato agli ottavi di finale, mentre in Coppa Italia ha perso in finale ai rigori contro il Napoli. Una sconfitta è arrivata anche in Supercoppa Italiana, dove è stata la Lazio ad avere la meglio sui bianconeri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche