Calciomercato Monza, Galliani: "Balotelli, questa è la tua ultima opportunità"

monza

Balotelli ha trovato l'accordo con il Monza, club con cui firmerà dopo aver sostenuto le visite mediche. L'attaccante ritrova Galliani dopo l'esperienza al Milan: "L'ho bacchettato molto, gli ho detto che questa è veramente l'ultima chiamata - spiega l'amministratore delegato -. Ha fatto intravedere qualità eccelse, non si capisce perché non possa continuare, ha solo 30 anni. Berlusconi è entusiasta, mi ha dato l'ok: era molto felice, gli ho passato Mario al telefono e ci ha parlato"

BALOTELLI, ACCORDO CON IL MONZA

Certi amori non finiscono. È una delle frasi simbolo di Adriano Galliani, che nel corso della sua lunga carriera come amministratore delegato rossonero ha riportato alcuni suoi "pupilli" al Milan: Shevchenko e Kakà sono stati i primi due esempi di ritorni dettati dal cuore, poi ci fu anche il ritorno di Balotelli al Milan nell’estate 2015. Adesso la squadra è cambiata, ma i protagonisti sono ancora loro: Galliani, attuale amministratore delegato del Monza, ha puntato ancora una volta su Super Mario, svincolato dopo l'esperienza deludente al Brescia. Al Monza Balotelli ritroverà diversi suoi compagni di squadra di quel Milan: Boateng in campo, Brocchi in panchina, Galliani nella dirigenza e naturalmente Berlusconi come patron del Monza.

"Ho bacchettato molto Mario"

vedi anche

Calciomercato, i 15 nomi caldi per gennaio

Adriano Galliani ha voluto Mario Balotelli al Monza convinto che possa ancora dare tanto al calcio. "L'ho bacchettato molto, gli ho detto che questa è veramente l'ultima, l'ultima, l'ultima chiamata - racconta all'Ansa il dirigente del club brianzolo -. Gli voglio bene. Mario è un giocatore che con i mezzi tecnici e fisici che ha doveva fare molto di più. Ha fatto intravedere qualità eccelse, non si capisce perché non possa andare avanti. Ha solo 30 anni. Adesso ci vorrà qualche settimana perché è fermo da un po', la palla va all'allenatore - continua Galliani -. Finotto si è rotto il crociato, noi avevamo solo una prima punta e ne cercavo un'altra: l'ho trovata in Mario Balotelli".

"Berlusconi ha già parlato con Balotelli"

leggi anche

Calciomercato, i 15 nomi caldi per gennaio

È un'operazione "intrigante" su cui c'è stato il benestare del proprietario del club, Silvio Berlusconi. "Berlusconi è entusiasta, mi ha dato l'ok: era molto felice, gli ho passato Mario al telefono e ci ha parlato", spiega Galliani confermando che, superate le visite mediche, Balotelli firmerà un contratto fino al 30 giugno 2021. "Poi se saremo felici entrambi si andrà avanti - aggiunge l'ex ad del Milan -. Il ragazzo si è comportato molto bene, da amico: ha accettato una parte fissa bassa con variabili legate alle presenze e alla promozione in Serie A. E si è comportato molto bene anche il suo agente Raiola, che non ha preso commissioni. Mario ha rinunciato a un contratto molto importante, che poteva avere in Brasile, a Rio de Janeiro con il Vasco da Gama". 

Galliani con Balotelli nella sua prima presentazione al Milan (1 febbraio 2013)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.