Cagliari, contatti in corso per Asamoah: può arrivare da svincolato nei prossimi giorni

Calciomercato

Rossoblù al lavoro per rinforzare la propria rosa con uomini d'esperienza per affrontare la lotta salvezza: contatti in corso per riportare in Serie A l'ex esterno di Udinese, Juventus e Inter, che potrebbe arrivare nei prossimi giorni da svincolato

CALCIOMERCATO: LE TRATTATIVE IN DIRETTA LIVE

14 punti nelle prime 19 partite e un girone d'andata concluso in piena zona retrocessione costringono il Cagliari a correre ai ripari in vista della seconda parte del campionato. Se da una parte il presidente Giulini ha rinnovato la fiducia all'allenatore Di Francesco anche dopo la sconfitta contro il Genoa, dall'altra il numero uno rossoblù non ha negato che la squadra potrebbe essere rinforzata in questo mercato di gennaio con alcuni elementi d'esperienza: in quest'ottica sono stati avviati i contatti con Kwadwo Asamoah, calciatore attualmente svincolato, ma protagonista nelle ultime 8 stagioni di Serie A con le maglie di Juventus e Inter. L'esterno ghanese ha risolto il proprio contratto con il club nerazzurro nello scorso mese di ottobre e ora potrebbe rientrare nel campionato italiano: le parti sono al lavoro per concludere la trattativa nei prossimi giorni.

I numeri di Asamoah in Serie A

leggi anche

Giulini: "Di Francesco resta, contratto rinnovato"

Portato in Italia appena 20enne dal Torino nel gennaio 2008, è con la maglia dell'Udinese che Kwadwo Asamoah si fa conoscere dal pubblico italiano: in quattro stagioni con la maglia bianconera dal 2008 al 2012 colleziona 134 presenze con 8 reti e contribuisce a conquistare un quarto e un terzo posto che varranno due qualificazioni consecutive ai preliminari di Champions League alla formazione allenata all'epoca da Francesco Guidolin. Prestazioni positive che gli valgono il trasferimento alla Juventus nell'estate 2012: prima con Conte e poi con Allegri diventa protagonista del ciclo vincente dei bianconeri, conquistando in 6 stagioni altrettanti scudetti, oltre a 4 edizioni della Coppa Italia e 3 Supercoppe Italiane. Nell'estate 2018 arriva il passaggio all'Inter di Luciano Spalletti, con la quale colleziona 42 presenze nella prima stagione, conclusa con la qualificazione alla successiva edizione della Champions League. Con l'arrivo in panchina di Antonio Conte, già suo allenatore all'epoca della Juventus, le sue apparizioni in nerazzurro diminuiscono drasticamente, anche a causa di diversi problemi fisici. La sua avventura all'Inter si conclude il 5 ottobre 2020, quando l'esterno ghanese (oggi 32enne) rescinde il suo contratto con il club nerazzurro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.