Torino, tutto su Mandragora per il centrocampo. Le news di calciomercato

Calciomercato

Il centrocampista 23enne, in prestito all'Udinese dalla Juventus, diventa l'obiettivo numero 1 per rinforzare il centrocampo granata. Trattativa in corso, Davide Nicola lo ha già allenato in Friuli. Attacco: intesa di massima con il Pordenone per Diaw ma si attende ancora la risposta del Betis Siviglia per Sanabria

TRATTATIVE LIVE - TABELLONE - VIDEO E ULTIME NEWS

C'è un nuovo obiettivo per il centrocampo del Torino: si tratta di Rolando Mandragora, in stagione in campo 9 volte sin qui (anche a causa di alcuni problemi fisici) con l'Udinese. Nella giornata di martedì il club granata ha incontrato gli agenti del centrocampista 23enne, che l'allenatore del Torino Davide Nicola ha già avuto a disposizione nell'Udinese 2018/2019. Il calciatore di proprietà della Juventus e in prestito ai friulani è diventato la prima scelta per un reparto che ha perso Meitè, passato al Milan. In precedenza il Toro aveva sondato Jasmin Kurtic, che il Parma non vorrebbe però cedere, e Lukas Lerager, altro calciatore già allenato da Nicola: il Genoa sarebbe però disposto a privarsi del danese solo a titolo definitivo o in prestito con obbligo di riscatto, mentre il Torino lavorerebbe solo su un prestito con diritto di riscatto. Torino sarebbe meta gradita per Mandragora, anche per l'ottimo rapporto avuto con Nicola a Udine che lo porterebbe a preferire il club granata ad altri che hanno chiesto informazioni sul suo conto in questi giorni, come Parma, Fiorentina e Cagliari.

Attacco, intesa con Diaw ma si aspetta Sanabria

leggi anche

Tutti gli acquisti ufficiali di gennaio

Non c'è però solo un centrocampista nei piani di calciomercato del Torino: martedì il ds granata Vagnati ha incontrato anche il dt del Pordenone Lovisa. Argomento della conversazione, Davide Diaw: l'incontro ha portato al raggiungimento di un accordo di massima per l'ex attaccante del Cittadella, 10 reti in 18 partite giocate in questo campionato di Serie B. Diaw, sul quale c'è anche la Spal pronta a prenderlo in prestito con obbligo di riscatto legato alla promozione in A, resta però al momento l'alternativa ad Antonio Sanabria del Betis Siviglia. Il Torino offre una cifra vicina ai 5 milioni (il club spagnolo ne chiede invece 7) e proverà fino alla giornata di giovedì a definire l'arrivo dell'attaccante paraguaiano, l'anno scorso al Genoa con Nicola, e in caso di mancato accordo avrebbe l'alternativa già pronta nel numero 9 del Pordenone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.