Olympique Marsiglia, tentativo per Sarri: l'allenatore dice no. Le news

Calciomercato

Dopo l'improvvisa separazione da Villas-Boas, il Marsiglia ha pensato a Maurizio Sarri per la panchina: negativo l'esito del primo sondaggio, il club francese ci riproverà ma con pochi margini di riuscita per la volontà dell'allenatore di non entrare a campionato in corso. L'OM è l'attuale squadra di Milik, che Sarri conosce bene

MARSIGLIA, ASSALTO DEI TIFOSI AL CENTRO SPORTIVO

L'Olympique Marsiglia ha pensato a Maurizio Sarri per la panchina. Dopo l'improvvisa rottura con Villas-Boas, il club francese ha fatto un tentativo per l'allenatore italiano. Un sondaggio, per valutare la disponibilità dell'ex Juventus, che però non ha avuto un esito positivo. Maurizio Sarri, infatti, non ha preso in considerazione quest'ipotesi e ha espresso la propria intenzione di ripartire solo nella prossima estate, ritornando in panchina soltanto a stagione non ancora iniziata. Un primo approccio negativo che non ha fermato la società del Marsiglia, che proverà ancora a convincere l'allenatore italiano ma con margini molto ridotti di riuscita proprio per quest'idea dell'ex Napoli di non entrare a campionato in corso.  Tra gli acquisti effettuati dal club francese in questa sessione di mercato c'è Arkadiusz Milik, che ha avuto proprio Maurizio Sarri come primo allenatore nella sua esperienza italiana. I due hanno condiviso al Napoli due stagioni, che per il polacco sono state caratterizzate dagli infortuni. 

Marsiglia e Villas-Boas: la separazione dopo il mercato

leggi anche

Villas-Boas si dimette: "Non volevo Ntcham"

Dopo la chiusura del mercato, in casa Marsiglia è scoppiato il caso Villas-Boas. L'allenatore portoghese non voleva Olivier Ntcham, giocatore che però la società ha preso ugualmente nonostante il suo mancato consenso. L'arrivo dell'ex Genoa ha portato Villas-Boas a rassegnare le dimissioni: "Non sono d'accordo con la politica sportiva del club", le sue parole. Immediata la risposta del Marsiglia, che ha annunciato imminenti sanzioni nei confronti dell'allenatore per le "inaccettabili parole nei confronti dell'Amministratore delegato Pablo Longoria".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.