Milan, Tomori incontra Maldini in sede: i rossoneri vogliono riscattarlo

Calciomercato
©LaPresse

Maldini e Massara hanno incontrato in sede il difensore, che i dirigenti rossoneri vorrebbero riscattare dal Chelsea per 28 milioni. Meeting a Casa Milan anche con l'entourage di Orkun Kokcu, centrocampista classe 2000 del Feyenoord

MILAN-BENEVENTO LIVE

È sempre calciomercato, anche quando la priorità e la concentrazione è tutta rivolta sul finale di stagione e su una volata Champions da provare a non fallire, dopo le due sconfitte consecutive che hanno fatto scivolare il Milan al quinto posto in classifica (a pari punti con Juve e Napoli, ma con una classifica avulsa peggiore). A Casa Milan nel pomeriggio Maldini e Massara hanno incontrato Tomori, difensore arrivato lo scorso gennaio in prestito con diritto di riscatto dal Chelsea per 28 milioni di euro. Un incontro programmato, che avviene a rotazione con tutti i calciatori della rosa rossonera. Il colloquio con Tomori, però, assume un significato doppio: oltre che tecnico, c’è anche la 'prospettiva mercato'. I dirigenti rossoneri hanno chiesto a Tomori come si trovasse a Milanello, a Milano e al Milan, segnale che comunque l’intenzione (almeno di Maldini e Massara, ci sarà da convincere la proprietà a dare il via libera all’investimento) sia quella di provare a riscattarlo. Nonostante la cifra del riscatto sia alta e non modificabile (28 milioni), visto che il Chelsea non sembra intenzionato a fare sconti.

Incontro in sede con l'entourage di Orkun Kokcu

vedi anche

Milan, la velocità di Tomori fa la differenza

Oltre a Tomori, nel pomeriggio di mercoledì nella sede rossonera c’è stata la visita dell’entourage (il padre del ragazzo e un intermediario) di Orkun Kokcu, centrocampista turco classe 2000 di proprietà del Feyenoord a cui è legato da un contratto fino al 2025. Nel meeting odierno non si è parlato di cifre, ma dell’eventuale disponibilità del calciatore a un trasferimento in rossonero: il club olandese, infatti, ha qualche difficoltà di carattere finanziario e potrebbe decidere di cedere alcuni dei suoi talenti a fine stagione. E Orkun Kokcu è sicuramente uno di loro, con il Milan che lo ha monitorato e lo monitorerà con attenzione.

 

Chi è Orkun Kokcu

leggi anche

Milan tra rinnovi e riscatti: 11 casi da risolvere

Talentuoso centrocampista centrale classe 2000, Orkun Kokcu fa della visione di gioco, degli inserimenti e del tiro da fuori – anche su calcio piazzato – le sue doti principali. Centrocampista moderno, capace di giocare in ogni posizione del centrocampo e anche spostato di qualche metro più in avanti, ha collezionato 18 presenze (arricchite da due gol e due assist) in questa Eredivisie e sei presenze in Europa League, segnando nel match contro il CSKA Mosca. Dopo aver giocato nelle nazionali giovanili olandesi (è nato ad Haarlem), Orkun Kokcu ha scelto la Turchia con cui ha collezionato tre presenze nella nazionale maggiore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport