Stankovic rinnova con la Stella Rossa: contratto fino al 2024

Calciomercato

L'ex centrocampista, sulla panchina della Stella Rossa dal 2019, ha firmato un contratto triennale: "C'è ancora molto da fare, questo club richiede sempre nuove sfide. Il prossimo obiettivo è vincere la Coppa di Serbia"

Dejan Stankovic e la Stella Rossa ancora insieme. È ufficiale il rinnovo del contratto dell'ex centrocampista di Inter e Lazio che sarà l'allenatore del club serbo fino al 30 giugno 2024. Un matrimonio che prosegue, iniziato a dicembre 2019: da quel giorno la Stella Rossa ha vinto due titoli nazionali consecutivi. Da record, soprattutto, quello della stagione 2020-2021 dove i biancorossi hanno superato quota 100 punti. Mai nessuno nella storia del campionato serbo è riuscito a fare meglio. Ma non solo, perché la Stella Rossa ha ancora un obiettivo, centrare la doppietta campionato-coppa che manca dalla stagione 2011-2012. Il 25 maggio, infatti, è in programma la finale della Coppa di Serbia con il derby di Belgrado tra la Stella Rossa e il Partizan.

"Pensavo solo al rinnovo con la Stella Rossa"

leggi anche

Che fanno gli eroi del Triplete Inter 11 anni dopo

Stankovic ha espresso la gioia per il rinnovo con il club serbo, sottolineando che la permanenza alla Stella Rossa era il suo unico obiettivo: "Sono orgoglioso della possibilità che mi ha dato il club, devo ringraziare tutti per la pazienza e la fiducia. Nella mia testa avevo in mente solo il rinnovo con la Stella Rossa. C'è ancora molto da fare: sto allenando dei ragazzi d'oro, ho un grande staff e non dobbiamo rinunciare ai nostri obiettivi. La Stella Rossa richiede sempre nuove sfide e successi. Il prossimo obiettivo è quello di vincere la Coppa di Serbia per fare la doppietta con il campionato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche