Inter, su Hakimi Psg, Chelsea e Bayern: come stanno le cose. Le news di calciomercato

Calciomercato
©Getty

Psg, Bayern Monaco e Chelsea seguono con attenzione Hakimi ma l'Inter valuta il cartellino del suo giocatore - pagato 40 milioni l'anno scorso - ben più di 60 milioni di euro. Chi vorrà il 22enne marocchino dovrà fare un'offerta da capogiro

INTER, BASTONI RINNOVA FINO AL 2024

Tre big del calcio europeo seguono con attenzione Achraf Hakimi, laterale destro che ha concluso con la vittoria dello scudetto la sua prima stagione all'Inter. Si tratta di Psg, Chelsea e Bayern Monaco. Tutte interessate al futuro del talento marocchino classe 1998, autore di 7 reti e 11 assist in 45 partite stagionali in nerazzurro e tra i principali protagonisti della squadra allenata da Antonio Conte. Il club nerazzurro potrebbe cedere almeno un top player nella sessione estiva di mercato ma non prenderebbe in considerazione eventuali offerte da 60 milioni, cifra sin qui circolata, per poter valutare l'addio di pedine chiave come Hakimi, pagato nella scorsa estate 40 milioni (che diventano 45 considerando anche le commissioni) al Real Madrid.

Nei prossimi giorni colloqui con Inzaghi

leggi anche

Inter, Inzaghi ha firmato: manca solo l'annuncio

Per convincere l'Inter a cedere Hakimi - legato al club da un contratto fino al 2025 - servirebbe un'offerta da capogiro, estremamente conveniente per le casse societarie: solo se dovesse arrivare una proposta ben superiore ai 60 milioni, il club potrebbe cambiare idea e avviare una trattativa. Ipotesi non semplice in una sessione di mercato in cui circoleranno meno contanti rispetto al passato. L'obiettivo della proprietà dell'Inter resta comunque quello di concludere il calciomercato con un attivo compreso tra gli 80 e i 90 milioni. Intanto nei prossimi giorni i dirigenti nerazzurri incontreranno il nuovo allenatore Simone Inzaghi. Tra i temi sul tavolo, anche le riflessioni sul possibile sacrificio tecnico da operare in estate.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche