Sarri-Lazio, c'è l'accordo: si attende solo la firma. Può essere la giornata dell'annuncio

Calciomercato

Definiti ormai tutti i dettagli contrattuali e raggiunta l'intesa anche sullo staff -  il vice sarà Martusciello, già al fianco dell'allenatore durante l'avventura alla Juventus -, la società biancoceleste attende solo la firma (già oggi?) da parte dell'allenato

SARRI ALLA LAZIO, LA DIRETTA

 

Nero su bianco, manca ormai solo la firma per ufficializzare l’approdo sulla panchina biancoceleste di Maurizio Sarri. Questione di ore, ormai: la Lazio attende solo materialmente la firma sul contratto da parte dell’allenatore, tanto che la società biancoceleste ha già inviato tutta la documentazione già firmata a Sarri ed è in attesa di riceverla controfirmata. Dopo i frequenti colloqui delle ultime ore con Lotito è stato infatti trovando l’accordo totale sull’ingaggio, sui bonus e sui progetti e i programmi futuri. Sarri che ha anche parlato della parte sportiva col ds Tare: la sua Lazio, infatti, adotterà il 4-3-3 (modulo diverso dal 3-5-2 di Inzaghi) e questo comporterà alcuni ritocchi alla rosa. Discorsi che saranno approfonditi successivamente, prima serve la firma. Ultimo tassello ancora mancata prima che in casa Lazio inizi l’era Sarri.

 

Definito lo staff

 

Lazio e Maurio Sarri dunque a una firma dal dirsi definitivamente sì. Nella giornata di domenica le parti hanno definito gli ultimi dettagli e in particolar modo lo staff che l'allenatore porterà con sè nella nuova avventura nella Capitale. Il vice di Sarri sarà Giovanni Martusciello, già primo assistente dell'allenatore durante la stagione alla Juventus, mentre gli altri componenti dello staff saranno Marco Ianni (assistente tecnico), Andrea Pertugiò (preparatore atletico) e Massimo Nenci (preparatore dei portieri), oltre ad Adalberto Grigioni (storico preparatore dei portieri della Lazio, in biancoceleste da 16 anni). Sistemate anche queste ultime pendenze, si attende solo la firma dell'allenatrore sul contratto biennale per annunciare Maurizio Sarri come nuovo allenatore della Lazio. Biancocelesti che sperano di poter ufficializzare il tutto già oggi.

I dettagli dell'accordo

approfondimento

L'Udinese conferma Gotti: contratto fino al 2022

Salvo clamorose sorprese dell'ultimo minuto, Maurizio Sarri firmerà un contratto biennale con la Lazio a 3 milioni di euro più bonus, con ingaggio destinato ad aumentare in caso di qualificazione alla successiva edizione della Champions League. Garanzie economiche, ma non solo per Sarri, che ha voluto parlare in maniera approfondita anche del nuovo progetto tecnico della Lazio: l'allenatore ha chiesto la permaneneza di tutti i big e si è detto disposto ad accettare cessioni, soltanto se i giocatori partenti verranno sostituiti con altri di pari livello. Tra le prime necessità in entrata sono stati indicati dall'allenatore un terzino sinistro e un mediano, anche se non è da escludere l'arrivo anche di un terzino destro. Tutte condizioni accettate dalla Lazio, che si prepara così ad accogliere il suo nuovo allenatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport