Donnarumma al Psg, ora è ufficiale: "Voglio vincere il più possibile". Le news di mercato

Calciomercato

Il portiere della Nazionale, decisivo con le parate ai calci di rigore contro l'Inghilterra all'ultimo Europeo, è un nuovo giocatore del club parigino. L'annuncio è arrivato dal club di Al-Khelaifi. Gigio ha firmato un contratto quinquennale e guadagnerà 12 milioni a stagione.  Le prime parole: "In Francia per crescere e vincere il più possibile". La Ligue 1 sarà in diretta su Sky fino al 2024

CALCIOMERCATO, LE TRATTATIVE LIVE - PSG: UNA ROSA DI STAR

Gianluigi Donnarumma è pronto a iniziare la sua nuova avventura in Francia. Il portiere azzurro, protagonista durante i rigori che hanno consegnato all'Italia il suo secondo Europeo, è ufficialmente un nuovo giocatore del Paris Saint-Germain. Nel pomeriggio l'arrivo nella sede del club parigino, dove ha firmato il contratto fino al 2026 e si è prestato alle varie attività di comunicazione che hanno preceduto l'annuncio ufficiale: "Il Paris Saint Germain è lieto di informare che Gianluigi Donnarumma si è unito al club. Il portiere italiano ha sottoscritto un contratto di cinque anni fino al 30 giugno 2026", la nota che ha confermato il trasferimento a Parigi di "Gigiò" (come è stato ribattezzato dai tifosi presenti). Il classe '99 aveva già svolto le visite mediche all'Ospedale Sant'Andrea di Roma a fine giugno, sfruttando il giorno di riposo che Roberto Mancini aveva concesso ai calciatori dell'Italia dopo la vittoria ai gironi contro il Galles.

"A Parigi per vincere il più possibile"

"Sono felice di essere parte di questo grandissimo club", le prime parole di Donnarumma. "Mi sento pronto per affrontare questa nuova sfida e proseguire qui il mio percorso di crescita. Con il Paris voglio vincere il più possibile e regalare gioia ai tifosi", il messaggio indirizzato ai suoi nuovi fans. Un acquisto, quello dell'ex Milan, fortemente voluto dal presidente Nasser Al-Khelaifi che ha spinto direttamente per il suo ingaggio: "Siamo contenti di dare il nostro benvenuto a Gianluigi Donnarumma. Ci congratuliamo con lui per la vittoria dell'Europeo e il premio di miglior giocatore del torneo", l'augurio del Ceo del Psg. "So già che riceverà una calorosa accoglienza da ogni membro del club, inclusi i compagni e i nostri sostenitori", ha aggiunto.

 

L'addio al Milan

vedi anche

5 italiani nella top 11 dell'Uefa

Nella serata di martedì, prima della partenza, il 22enne aveva spiegato anche il suo addio al Milan con un video emozionale e un lungo post sul suo account social: "La scelta non è stata semplice ma a volte è giusto scegliere di cambiare, di affrontare sfide diverse, crescere, completarsi”. Un messaggio di 222 parole per salutare il club che lo ha accolto da bambino e fatto esordire in Serie A a sedici anni. "Grazie Gigio per quello che ci hai dato", la risposta dei rossoneri con cui il portiere, nonostante la giovane età, ha collezionato un totale di 251 presenze

Le cifre dell’operazione

vedi anche

Gigio: "Rigori? Non avevo capito avessimo vinto"

Da diverse settimane era ormai tutto definito per il trasferimento al Psg. Donnarumma, votato miglior giocatore dell'Europeo, ha lasciato il Milan a parametro zero dopo aver trovato l'accordo totale con i francesi per un contratto quinquennale da 60 milioni totali. Un affare dunque, tra parte fissa e bonus, da circa 12 milioni di euro a stagione. Avrà così un ingaggio da top player nella nuova tappa della sua carriera, la prima lontano dall'Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche