Juve-Locatelli, prima offerta al Sassuolo: c’è ancora distanza. Le news di calciomercato

Calciomercato

La Juve punta il centrocampista del Sassuolo. Al momento c’è ancora distanza tra le parti, che si sono incontrate oggi per discutere sul futuro del giocatore. La prima offerta dei bianconeri, rifiutata dal Sassuolo, è un prestito biennale con obbligo di riscatto legato a determinate condizioni che, tra parte fissa e bonus, garantirebbe 30 milioni al club neroverde. Le parti si aggiorneranno nei prossimi giorni

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Locatelli è l’obiettivo numero uno per il centrocampo della Juventus di Massimiliano Allegri. Nelle scorse ore c’è stato un incontro tra Juventus e Sassuolo in ‘campo neutro’: la riunione tra i dirigenti dei due club si è svolta infatti a metà strada tra Vipiteno, dove sta svolgendo il ritiro il Sassuolo, e Torino. L'incontro non ha però permesso alla Juventus di fare dei passi avanti nelle trattative per portare il giocatore in bianconero: la prima offerta presentata dal club bianconero è infatti ancora distante dalle richieste del Sassuolo. La proposta avanzata dalla Juventus è un prestito biennale con obbligo di riscatto legato a determinate condizioni - come, ad esempio, la qualificazione alla Champions League - per una cifra che tra parte fissa e bonus al momento arriverebbe a 30 milioni di euro. Il Sassuolo resta fermo sulla richiesta di 40 milioni fissi. Tra formula e cifra quindi la proposta dei bianconeri non convince i dirigenti del club neroverde, che hanno rifiutato. Non è stato quindi l’appuntamento della svolta per il passaggio di Locatelli alla Juventus: le due società in ogni caso resteranno in contatto e si aggiorneranno. Spetterà alla Juve ora decidere se aumentare la propria offerta nei prossimi giorni e avvicinarsi alle richieste del Sassuolo.

Manuel Locatelli: i suoi numeri in Serie A

leggi anche

Locatelli: "Juve top club, interesse fa piacere"

Classe 1998, Manuel Locatelli vanta già 144 presenze in Serie A. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, il centrocampista ha esordito il 21 aprile 2016 nella partita contro il Carpi. Dopo 63 presenze ufficiali con la maglia rossonera, Locatelli è poi passato al Sassuolo nell’estate del 2018. Con la maglia neroverde ha disputato 99 incontri e segnato 7 gol. Nell’ultima stagione Locatelli ha preso parte a 34 incontri, segnando 4 gol e 3 assist. Senza dubbio la sua stagione migliore, culminata con la convocazione in Nazionale e la vittoria dell’Europeo.

Juve, questione rinnovi: priorità a Dybala

approfondimento

Juve, il rinnovo di Dybala è una priorità

Non solo movimenti in entrata: la Juventus pensa anche ai rinnovi. La priorità è quello di Paulo Dybala, il cui contratto scade il 30 giugno 2022. Nella prossima settimana è previsto quindi un incontro tra i dirigenti bianconeri e l’entourage dell’argentino. Si apriranno così le trattative anche per il rinnovo della Joya, giocatore che la Juventus vorrebbe trattenere. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche