Udinese, preso Samardzic dal Lipsia: il classe 2002 arriva per 3 milioni di euro

Calciomercato

Bruciata la concorrenza di diversi top club europei, il club bianconero si assicura il trequartista classe 2002 del Lipsia: 9 presenze e 1 assist nell'ultima stagione, Samardzic sarà in Italia nella giornata di mercoledì per le visite mediche e per firmare un contratto per le prossime cinque stagioni

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

L'Udinese chiude un importante colpo in prospettiva per il proprio reparto offensivo: dal Lipsia arriva infatti il trequartista classe 2002 Lazar Samardzic, per un'operazione dal costo complessivo di 3 milioni di euro più una percentuale sulla futura rivendita. Il giovane calciatore è atteso nella giornata di mercoledì in Italia per sostenere le visite mediche di rito e firmare un contratto che lo legherà all'Udinese per le prossime cinque stagioni. Un acquisto davvero interessante, per un calciatore che nelle ultime sessioni di mercato era finito nel mirino anche di top club come Milan, Juventus e Barcellona e in Germania viene indicato come uno dei maggiori talenti per il futuro della nazionale. Samardzic, nonostante il tentativo del Lipsia di trattenerlo e mandarlo a giocare in prestito, ha voluto fortemente l'Italia per continuare nel suo percorso di crescita e nella prossima stagione giocherà dunque nell'Udinese.

Già vicino all'Italia: il Milan in passato su di lui

approfondimento

Under 21 in Serie A: quelli che valgono di più

Mancino di piede, grande qualità e capacità di svariare su tutto il fronte offensivo, Samardzic può essere accostato per caratteristiche tecniche a Josip Ilicic. Cresciuto nel settore giovanile dell'Hertha Berlino, il giovane trequartista tedesco ha fatto vedere le cose migliori con la maglia del Lipsia, con la quale nell'ultima stagione ha collezionato 9 presenze e 1 assist. Laki (così viene chiamato) è stato vicino all'Italia già in passato, visto che nello scorso mese di gennaio fu il Milan a interessarsi a lui in maniera concreta, con un contatto diretto tra il calciatore e il direttore tecnico Paolo Maldini. Nulla di fatto in quell'occasione, con le antenne dell'Udinese che però sono sempre rimaste dritte e che in questo mercato estivo hanno fiutato l'affare, superando una folta concorrenza e portandolo in bianconero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche