City, ufficiale Grealish: 100 mln di sterline, l'acquisto più caro della storia in Premier

Calciomercato

Il City ha annunciato l'arrivo a titolo definitivo dell'ex capitano dell'Aston Villa. Operazione da 100 milioni di sterline e record di Pogba battuto: mai un giocatore era costato tanto in Inghilterra. Il 25enne ha firmato fino al 2027 e indosserà la dieci: "Lasciare il club che ho sempre tifato è stata dura, ma non ho potuto dire di no. Realizzo un sogno, e giocare per Guardiola sarà speciale"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

L'acquisto era nell'aria, ora è anche ufficiale. Jack Grealish si trasferisce al Manchester City per la cifra record di 100 milioni di sterline (oltre 117 milioni di euro). Mai un giocatore era costato così tanto nella storia del calcio inglese con l'ex capitano dell'Aston Villa che ha infranto anche il record fissato da Paul Pogba, tornato nel 2016 dalla Juventus al Manchester United per 93,25 milioni di pounds. Il giocatore della Nazionale inglese, che Pep Guardiola ammirava da tempo, ha lasciato Birmingham dopo una vita passata nel club con la sola interruzione di un anno in prestito al Notts County tra il 2013 e il 2014. Una decisione difficile per l'ala 25enne che, in otto stagioni all'Aston Villa, ha collezionato 213 presenze e segnato 32 gol. Ora, al termine di ben 19 anni, il passaggio al Manchester City con cui ha firmato un contratto di sei anni fino al 30 giugno 2027. Svelato già anche il nuovo numero di maglia: Grealish indosserà la dieci, raccogliendo la pesante eredità di Sergio Aguero che ha lasciato l'Etihad Stadium dopo dieci anni per giocare al Barcellona.

"Tifoso dell'Aston Villa per una vita, ma non ho potuto dire di no"

approfondimento

Serie A, gli acquisti ufficiali di quest'estate

Jack Grealish, reduce da un'annata con 6 gol in 26 presenze all'Aston Villa e dalla finale degli Europei con l'Inghilterra, ha commentato così la nuova avventura: "Sono incredibilmente felice di essere arrivato al Manchester City. Questo è il miglior club inglese con un allenatore considerato il migliore al mondo - spiega il giocatore – e far parte di questo club è un sogno che si avvera. Nelle ultime dieci stagioni il City ha vinto costantemente importanti trofei. L'arrivo di Pep Guardiola li ha portati al livello successivo e il calcio che gioca questa squadra è il più emozionante d'Europa. Giocare per Pep e imparare da lui sarà speciale ed è qualcosa che ogni grande calciatore vorrebbe". Poi sul sofferto addio all'Aston Villa: "Senza alcun dubbio ho passato alcuni mesi difficili perché sono stato tifoso dell'Aston Villa per tutta la mia vita. Ma quando ho parlato con l'allenatore e visto che giocatori ci fossero qui, non ho potuto dire di no. E ora sono davvero contento di essere al City", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche