Locatelli: "La Juventus da sempre un sogno". Indosserà la maglia numero 27

JUVENTUS
©Getty

Inseguito a lungo dai bianconeri, il nuovo centrocampista si è presentato in conferenza stampa: "La Juve è il mio sogno fin da bambino, è stata la mia priorità e ora è un grande orgoglio". Sul primo impatto in squadra: "C'è una mentalità diversa, mi sento pronto per i grandi palcoscenici dopo gli Europei". Esordirà a Udine? "Non sono al 100%, deciderà Allegri". Un nuovo inizio e una nuova maglia: "Vestirò la 27"

CALCIOMERCATO NEWS: LE TRATTATIVE LIVE

1 nuovo post

Le probabili formazioni della 1^ giornata

Tre assenze a centrocampo per Allegri in vista della trasferta a Udine, ma davanti è pronto a rivedersi CR7 che aveva saltato la partita di giovedì. TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI
- di luca.cassia

Gli altri acquisti della Juventus

L’arrivo di Manuel Locatelli non è l’unico nella sessione estiva dei bianconeri, colpi che si aggiungono a tutte le ufficialità della Serie A. TUTTI GLI ACQUISTI
- di luca.cassia

La Juventus 2021/22

Tante novità per i bianconeri nella nuova stagione: dal ritorno di Allegri al mercato, dagli uomini chiave al calendario, ecco tutto quello che c’è da sapere. LA SCHEDA
- di luca.cassia

L'amichevole in famiglia

Nella giornata di giovedì si è tenuta la classica sfida in casa Juventus, che ha affrontato la formazione U23. Occasione nella quale la squadra di Allegri ha sfoggiato la nuova terza maglia. LE FOTO
- di luca.cassia

Le maglie della Juventus

A proposito della terza casacca dei bianconeri, il club aveva già svelato la prima e la seconda divisa per la stagione 2021/22 come le altre squadre del campionato. LE NUOVE MAGLIE DELLA SERIE A
- di luca.cassia
È il giorno di Manuel Locatelli alla Juventus. Il 23enne centrocampista, inseguito dai bianconeri per tutta la sessione di mercato, si presenta alle 14.30 in conferenza presso la sala stampa dell’Allianz Stadium dopo l’acquisto ufficializzato mercoledì
- di luca.cassia

I dettagli dell'operazione

La Juventus ha chiuso l'accordo col Sassuolo per Locatelli sulla base di un prestito biennale con obbligo di riscatto senza condizioni. Soddisfatte le richieste dei neroverdi, a cui andranno 35 milioni tra parte fissa e bonus (più altri bonus più difficili da raggiungere)
- di luca.cassia
Perché prestito incondizionato? Lo spiega la clausola sottoscritta nel contratto. TUTTI I DETTAGLI
- di luca.cassia

Le visite mediche

Locatelli era arrivato a Torino nella serata di martedì e, il giorno seguente, ha svolto le visite mediche con il club bianconero. Arrivato intorno alle 9, il giocatore è stato accolto da una cinquantina di tifosi che gli hanno richiesto selfie e fatto sentire il loro entusiasmo. LA GIORNATA DI MANUEL
- di luca.cassia
I test sono terminati qualche minuto dopo le 15, con Locatelli che si è prestato a firma delle maglie e foto con circa 150 tifosi bianconeri che lo hanno atteso: tra gli autografi di Locatelli, anche uno sulla bandiera della Nazionale con cui è diventato campione d'Europa
- di luca.cassia

La gioia di Locatelli

Subito dopo la firma e le foto di rito, il centrocampista campione d'Europa ha manifestato attraverso il profilo Instagram della Juve tutta la sua gioia per essere diventato un nuovo giocatore della Juve: "Juve. Storia Di Un Grande Amore. Il mio sogno da Bambino. Il desiderio che esprimevo al soffio di ogni candelina. Juve ci sono. Finalmente."
- di luca.cassia

Il saluto al Sassuolo

Subito dopo l'annuncio ufficiale da parte della Juve, il neo centrocampista bianconero ha voluto salutare con un post sul proprio profilo Instagram i vecchi compagni, lo staff e i tifosi del Sassuolo: "Cosa dire. Le lacrime di ieri quando ho salutato il gruppo sono la dimostrazione che siete nel mio cuore. Lo sarete per sempre perché mi avete fatto diventare una persona e un giocatore migliore"
- di luca.cassia
"La vita è fatta di scelte ed era il momento giusto per salutarci, mi avete accompagnato in questo cammino stupendo. Non è stato facile come sapete ma una volta che superi le difficoltà poi il risultato è straordinario. Siete stati la mia famiglia, mi avete portato a vincere un europeo. Vi vorrò sempre bene. Un pensiero dal profondo del cuore alla famiglia Squinzi che ha dimostrato fiducia in me"
- di luca.cassia
"Un ringraziamento speciale a tutti i miei compagni che, tra tirate di orecchie e discorsi, mi hanno reso un uomo. Grazie al direttore Carnevali, Giovanni Rossi e mister De Zerbi per il quale proverò sempre qualcosa di speciale. Grazie a tutti da Fofo a tutte le persone che lavorano in questa oasi di felicità. Vi voglio un mondo di bene. Arrivederci Sassuolo. Manuel."
- di luca.cassia

I numeri di Locatelli in Serie A

Classe 1998, Locatelli è cresciuto nel settore giovanile del Milan. Con i rossoneri, il giocatore ha esordito in Serie A e segnato il suo primo gol con i professionisti contro il Sassuolo il 2 ottobre 2016. Venti giorni dopo, Locatelli poi ha segnato il secondo gol della sua carriera proprio contro la Juventus, il suo futuro club, regalando al Milan una vittoria importante per 1-0
- di luca.cassia
Dopo 63 partite ufficiali con il club rossonero, Locatelli nel 2018 è poi passato al Sassuolo con cui ha giocato 99 partite e segnato 7 gol. Numeri e prestazioni che gli sono valse le prime convocazioni in Nazionale
- di luca.cassia
A giugno è stato protagonista della vittoriosa campagna europea dell’Italia di Mancini a Euro 2020, con cinque presenze e due gol segnati entrambi nella seconda giornata del Girone A contro la Svizzera (partita nella quale ha poi vinto il premio di 'Star of The Match'). La sua crescita non si ferma: adesso nel suo futuro c’è la Juventus
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche