Atalanta, torna Zappacosta: è atteso in Italia per le visite mediche

Calciomercato

Blitz del club nerazzurro, che ha superato la concorrenza della Fiorentina e acquisterà il giocatore dal Chelsea a titolo definitivo: Zappacosta firmerà un contratto di quattro anni e tornerà a Bergamo dopo aver vestito la maglia nerazzurra nella stagione 2014-2015. L'esterno è atteso in Italia nelle prossime ore

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Davide Zappacosta torna all'Atalanta: nelle ultime ore la società nerazzurra ha effettuato un vero e proprio blitz, che gli ha permesso di superare la concorrenza della Fiorentina per l'esterno di proprietà del Chelsea. La società viola aveva infatti già trovato un'intesa con il club inglese sulla base di un prestito oneroso a 1 milione di euro, con diritto di riscatto fissato a 10, ma la volontà dell'Atalanta nell'arrivare al calciatore è stata forte, tanto da decidere di prenderlo direttamente a titolo definitivo. La Fiorentina non ha dunque rilanciato a questa ulteriore proposta dell'Atalanta, con Zappacosta che nelle prossime ore firmerà dunque un contratto di 4 anni con il club nerazzurro. Il giocatore è atteso nella serata di lunedì 23 agosto in Italia e domani, martedì 24 agosto, sosterrà le visite mediche con la Dea.

La carriera

leggi anche

L'Atalanta prova lo scambio Lammers-Nandez

Per Zappacosta si tratterà di un ritorno, visto che ha già vestito la maglia dell'Atalanta nella stagione 2014-2015 (30 presenze e 3 gol in tutte le competizioni). Una stagione in nerazzurro, che ha preceduto le due al Torino, che hanno permesso al calciatore di farsi conoscere anche a livello internazionale e di vestire per due anni la maglia del Chelsea (52 presenze e 2 gol con i Blues tra il 2017 e il 2019). Di proprietà del club inglese, nelle ultime due stagioni ha giocato in prestito con le maglie di Roma e Genoa: particolarmente positiva l'ultima annata in rossoblù, che gli ha visto collezionare 25 presenze e 4 gol in campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche