Inter, addio Thuram: 2 mesi di stop dopo infortunio al legamento collaterale

Calciomercato

L'attaccante del Borussia Monchengladbach è uscito per infortunio durante la gara di sabato contro il Bayer Leverkusen: secondo le ultime dalla Germania, dovrebbe esserci un interessamento del legamento collaterale con un probabile stop di circa due mesi. Un infortunio che di fatto vuol dire addio all'Inter, che ora punta forte su Correa

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Continua la ricerca dell'Inter al nuovo attaccante da regalare a Simone Inzaghi in quest'ultima settimana di calciomercato: dalla lista dei pretendenti alla maglia nerazzurra esce Marcus Thuram, uscito per infortunio nel corso della gara che il suo Borussia Monchengladbach ha giocato sabato sul campo del Bayer Leverkusen. Secondo le ultime che arrivano dalla Germania, il problema al ginocchio riportato da Thuram sarebbe piuttosto serio e vedrebbe l'interessamento del legamento collaterale. Un infortunio che dovrebbe richiedere un periodo di stop di circa un mese e mezzo/due e che di fatto lo escluderebbe dalla corsa alla maglia dell'Inter. A questo punto la pista più concreta per il nuovo attaccante nerazzurro è quella che porta al Tucu Correa, profilo molto gradito a Inzaghi per averlo già allenato durante gli anni alla Lazio: per l'attaccante argentino si proverà a raggiungere un accordo nei prossimi giorni con la società biancoceleste.

Correa, contatti nei prossimi giorni con la Lazio

leggi anche

Tare: "Correa vuole andare, dipende dall'Inter"

Parallelamente alla trattativa per Thuram, in questi giorni l'Inter ha portato avanti anche il discorso con la Lazio per Correa. La volontà dell'attaccante argentino è di lasciare il club biancoceleste, come confermato anche dal direttore sportivo Tare ai microfoni di Sky Sport nel prepartita di Empoli-Lazio, e l'ipotesi nerazzurra è al momento quella più concreta. Prima di formulare un'offerta ufficiale, l'Inter vuole però capire le richieste della Lazio, che al momento si aggirano intorno ai 35-40 milioni di euro. Nei prossimi giorni proseguiranno i colloqui per cercare di abbassare queste pretese e arrivare a un accordo che possa soddisfare tutte le parti in causa: l'obiettivo dell'Inter sarebbe quello di avere un nuovo attaccante a disposizione già per l'anticipo della seconda giornata di venerdì sera contro il Verona.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche