Atletico Madrid, fatta per Cunha: operazione da 30 milioni di euro più bonus

Calciomercato

Simeone ha il suo nuovo centravanti: è il classe 1999 dell'Hertha Berlino, medaglia d'oro con il Brasile alle Olimpiadi di Tokyo, che arriverà a Madrid per 30 milioni di euro più bonus. Raggiunto l'accordo tra i due club e calciatore che firmerà il suo nuovo contratto nelle prossime ore

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Dopo aver provato ad arrivare a Dusan Vlahovic, l'Atletico Madrid ha chiuso per il suo nuovo centravanti: sarà Matheus Cunha, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo con il Brasile e che arriverà dall'Hertha Berlino per 30 milioni di euro più bonus. L'accordo tra i due club è stato raggiunto e nelle prossime ore, l'attaccante brasiliano raggiungerà la capitale spagnola per sottoporsi alle visite mediche e firmare il suo nuovo contratto con i Colchoneros. Oltre alla rete siglata nella finalissima di Tokyo contro la Spagna (finita poi per 2-1, ndr), Cunha si è messo in mostra nell'ultimo anno e mezzo con la maglia dell'Hertha Berlino, con la quale ha realizzato 12 gol in 25 presenze in tutte le competizioni e non è riuscito ad avere grande continuità di rendimento soltanto a causa di alcuni infortuni.

Dal no per Vlahovic a Cunha

leggi anche

Italiano: "Vlahovic resta. Biraghi sarà capitano"

Prima di chiudere per Cunha, l'Atletico Madrid aveva provato a concretamente a strappare Dusan Vlahovic alla Fiorentina: il club spagnolo era arrivato a offrire 50 milioni di euro più 10 di bonus, vedendosi però respingere ogni proposta dal club viola. Una volta compresa l'intenzione del presidente Commisso di non privarsi del suo attaccante, il club del Cholo Simeone ha deciso di virare con forza su Cunha, che sarà dunque il nuovo centravanti dei Colchoneros.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche