Correa all'Inter, l'argentino ha sostenuto le visite mediche: attesa per la firma. VIDEO

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

L'argentino, fortemente voluto da Simone Inzaghi, è atterrato a Linate nel pomeriggio di mercoledì 25 agosto e ha già sostenuto le visite mediche con il club nerazzurro. El Tucu si trasferisce in prestito con obbligo di riscatto da 30 milioni di euro più uno di bonus. Attesa la firma nelle prossime ore, l'Inter conta di averlo a disposizione già per Verona

VERONA-INTER LIVE

CORREA ALL'INTER, L'ANNUNCIO UFFICIALE

Joaquin Correa sarà un nuovo giocatore dell'Inter. È fatta per il trasferimento dell'attaccante dalla Lazio al club nerazzurro. Le due società hanno raggiunto l'accordo, sistemando anche gli ultimi dettagli della trattativa. Correa è atterrato all'aeroporto di Milano Linate con un volo privato nel pomeriggio di mercoledì 25 agosto e ha già sostenuto le visite mediche. Nelle prossime ore il Tucu firmerà il contratto con i nerazzurri e nella giornata di giovedì 26 agosto dovrebbe svolgere il primo allenamento agli ordini di Inzaghi per provare a puntare a una convocazione già per la trasferta di venerdì con il Verona. Trasferimento chiuso con la formula del prestito con obbligo di riscatto da circa 30 milioni di euro più un milione di bonus, legato alla qualificazione dell'Inter alla prossima Champions League. L'ultimo tassello riguardava il contributo di solidarietà, cioè il 5% della cifra totale che si divideranno i club che hanno formato calcisticamente il giocatore (River Plate ed Estudiantes). Sbloccato anche questo tassello, è arrivato il via libera definitivo.

Joaquin Correa

Correa-Lazio, addio dopo tre anni

leggi anche

Correa e quel provino del 2012: l'Inter lo scartò

Per Correa si chiude l'esperienza con la maglia della Lazio dopo tre stagioni. Era l'estate 2018 quando i biancocelesti acquistarono el Tucu dal Siviglia, spendendo circa 16 milioni di euro. Correa ha giocato 117 partite con la Lazio, vincendo due trofei (Coppa Italia 2018-2019 e Supercoppa Italiana 2019) e mettendo a segno 30 gol. La stagione 2020-2021 è stata la migliore dell'argentino, con 11 reti in totale tra Serie A (8) e Champions League (3). Adesso una nuova esperienza in Italia dove ritroverà Simone Inzaghi che considera Correa un suo pupillo. 

heatmap_correa

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche