Lazio, obiettivo Kostic: offerti 10 milioni all'Eintracht Francoforte. Le news di mercato

Calciomercato

I biancocelesti hanno offerto all'Eintracht Francoforte 10 milioni per acquisire a titolo definitivo l'esterno offensivo, che venerdì non si è presentato all'allenamento forzando di fatto la sua cessione. Il club tedesco ora deve decidere se aprire alle trattative, dopo i no degli ultimi giorni
LAZIO-SPEZIA LIVE

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS DI OGGI IN TEMPO REALE

La Lazio punta forte su Filip Kostic, individuato come rinforzo ideale per l’attacco dopo la partenza di Joaquin Correa. La società biancoceleste ha fatto un’offerta formale all’Eintracht Francoforte, club proprietario del cartellino dell’esterno offensivo classe ’92 che - come riportato dalla Bild - nella giornata di venerdì non si è presentato all’allenamento in vista della gara di Bundesliga contro l’Arminia Bielefeld, forzando di fatto la sua cessione. 10 milioni di euro, questa la cifra proposta per prendere il giocatore a titolo definitivo dalla Lazio, che adesso aspetta una risposta dall’Eintracht: i tedeschi dovranno decidere se aprire alla partenza del serbo o se intraprendere con il giocatore un braccio di ferro.

Chi è Kostic

leggi anche

La Lazio 'ritrova' Marsiglia e Galatasaray

Filip Kostic, nato a Kragujevac il 1 novembre 1992, è un esterno offensivo che può giocare a sinistra (posizione preferita) o anche a destra. Dopo essere cresciuto nel club della sua città natale, l'FC Radnicki 1923 Kragujevac, Kostic è stato acquistato dal Groningen nell'estate del 2012. In Olanda è rimasto per due stagioni: il tempo di segnare 12 gol in 50 presenze con la prima squadra e diventare oggetto di interesse da parte dei club tedeschi. Kostic gioca infatti in Germania dall'estate del 2014: prima lo Stoccarda, poi l'Amburgo e ora l'Eintracht di Francoforte, dove dal 2018 ha segnato 26 gol e offerto 48 assist decisivi per i propri compagni in 129 presenze ufficiali. Adesso su di lui c'è la Lazio di Sarri e il giocatore sembra convinto a voler raggiungere la Capitale. Per farlo è pronto anche al braccio di ferro col proprio club. Che ora ha la palla in mano: aprire alla trattativa col club biancoceleste o mantenere la linea dura. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche