Lukaku: "L'Inter mi ha tirato fuori dalla m...., l'avrei lasciata solo per il Chelsea"

Calciomercato

L'attaccante torna sulla trattativa che lo ha riportato in Inghilterra: "L'Inter mi ha salvato, sarei partito solo per il Chelsea". Poi svela un retroscena: "Alla terza offerta rifiutata ho parlato con Inzaghi nel suo ufficio per trovare un accordo, la mia testa era già a Londra"

GIOCA A SUPERSCUDETTO: ECCO COME

"Ero all'Inter, ma con la mente ero già al Chelsea". Romelu Lukaku, dal ritiro del Belgio, in esclusiva a Hln.be torna a parlare dei giorni in cui si è concretizzato il trasferimento record a Londra per 115 milioni di euro. Un colpo importante, nell'estate dei ritorni, per cui l'attaccante belga ha spinto in prima persona. Ci sono voluti infatti diversi rilanci affinché l'Inter accettasse l'ultima offerta dei Blues e decidesse di privarsi del proprio numero nove: "Quando il Chelsea ha offerto 110 milioni più Zappacosta, era la loro terza offerta. Lì ho capito che la cosa era diventata seria e con la testa ero già a Londra. L'Inter aveva ancora rifiutato, così sono andato a parlare con Simone Inzaghi nel suo ufficio in modo da trovare un accordo". Un sogno diventato realtà, come ha raccontato il 28enne in una delle sue prime interviste in Inghilterra. Il desiderio di una seconda avventura con il Chelsea ha prevalso su tutto: "L'Inter mi ha tirato fuori dalla m..., avrei lasciato l'Inter solo per il Chelsea", ha spiegato il belga. 

"Agli Europei l'Italia ci ha surclassato"

calciomercato

Ronaldo e non solo, è stata l'estate dei ritorni

Lukaku, autore di una doppietta in Estonia nelle qualificazioni a Qatar 2022, ha parlato anche dell'estate trascorsa agli Europei con il suo Belgio. La selezione di Roberto Martínez, a luglio, è stata eliminata nei quarti di finale dall'Italia di Roberto Mancini. L'attaccante del Chelsea segnò anche su rigore, ma non bastò per evitare il 2-1 finale a Monaco di Baviera: "Era difficile diventare campioni d'Europa: Hazard non era in forma, De Bruyne si era operato. Poi abbiamo incontrato l'Italia, ci hanno surclassato sia tecnicamente che tatticamente. Se avessimo voluto vincere il torneo, avremmo dovuto farlo con il carattere", ha concluso Lukaku.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche