Juventus-Icardi, quel tentativo a inizio mercato: il Psg aveva chiesto Kean

Calciomercato
©Getty

I francesi avrebbero lasciato partire l'argentino in prestito solo in cambio di Kean che lo scorso anno ha giocato 41 partite con i parigini. L'attaccante, però, ha già giocato con due squadre diverse in stagione

MILAN-JUVE LIVE

Non sarà Mauro Icardi il rinforzo a gennaio per il mercato della Juventus. Tuttavia i bianconeri hanno fatto un tentativo per l'attaccante argentino e risale all'inizio della sessione invernale di calciomercato. Il Paris Saint Germain avrebbe aperto al prestito di Icardi soltanto in cambio di Moise Kean. Un nome gradito al direttore sportivo Leonardo visto che l'attaccante italiano fece benissimo la scorsa stagione a Parigi, siglando 17 gol in 41 presenze. Il trasferimento di Kean al Paris Saint Germain, però, era impossibile per regolamento visto che l'attaccante ha già giocato con due squadre diverse in questa stagione.

Cosa dice il regolamento 

leggi anche

Il Milan ritrova Romagnoli, Dybala guida la Juve

Oltre alla Juventus, infatti, Kean ha giocato 59 minuti con la maglia dell'Everton in Carabao Cup contro l'Huddersfield, lo scorso 24 agosto. Come scritto nel regolamento FIFA sullo status e i trasferimenti internazioneli dei calciatori, articolo 5 comma 3, "i calciatori possono essere tesserati per un massimo di tre società per stagione. Durante questo periodo il calciatore è abilitato a disputare partite ufficiali per solo due società".  La Juventus, dunque, non è andata avanti abbandonando la pista Icardi.