Milan, ancora un tentativo con il Lille per Botman. Le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

L'olandese del Lille resta la prima opzione per la difesa: il Milan lo ritiene uno dei pochissimi giocatori in Europa sul quale costruire la difesa del futuro. Si prova ad aprire uno spiraglio per la trattativa grazie ai buoni rapporti tra la proprietà rossonera e quella francese

MILAN-JUVE LIVE

Il Milan prosegue la ricerca di un difensore. Il primo obiettivo dei rossoneri resta Sven Botman, olandese classe 2000 del Lille. Le due proprietà legate da ottimi rapporti e in queste ore stanno trattando per vedere se è ancora possibile aprire uno spiraglio per la trattativa. Il Milan considera Botman uno dei pochissimi giocatori in giro per l'Europa che potrebbe valere il prezzo da spendere, senza andare però oltre i 25 milioni di euro, e sul quale si potrebbe costruire la difesa del futuro.  "Per quel che riguarda Sven, vogliamo tenere con noi i giocatori più forti  - sono state le recenti dichiarazioni del difensore del Lille sul conto di Botman -  non abbiamo aperto le porte a delle trattative perché vogliamo tenerlo". 

Le alternative a Botman

leggi anche

Smalling e Bennacer in gruppo: tutte le probabili

Ci sono comunque delle opzioni alternative per tamponare il buco dovuto all'assenza di Simon Kjaer, ai box per infortunio fino a fine stagione. I nomi in ballo restano quelli di Eric Bailly del Manchester United,  Abdou Diallo del PSG, e Japhet Tanganga, difensore inglese classe 1999 di proprietà del Tottenham. Si tratta però di profili che al momento non scaldano troppo il club rossonero. Il Milan valuterà così la situazione ancora per qualche giorno e non è da escludere anche la possibilità che a gennaio la difesa di Pioli non accolga nuovi volti in entrata.