Atalanta, Gosens vuole la cessione: il Newcastle insiste. Le news di calciomercato

Calciomercato

L'esterno tedesco spinge per la cessione agli inglesi con i quali ha già un accordo per i prossimi tre anni e mezzo a 3.5 milioni di euro netti a stagione. Si allungano intanto i tempi di recupero dopo l'infortunio muscolare dello scorso 29 settembre e la ricaduta di fine novembre

CALCIOMERCATO LIVE, NEWS E TRATTATIVE

Il Newcastle insiste per Robin Gosens, obiettivo già per questo mercato di gennaio. Dopo i contatti dei giorni scorsi, adesso il club inglese è pronto a presentare un’offerta ufficiale all’Atalanta forte anche del sì del calciatore che spinge per il trasferimento in Inghilterra: con l’esterno classe 1994 – fermo per infortunio dallo scorso 29 settembre – c’è infatti già un accordo per un contratto di tre anni e mezzo a 3.5 milioni di euro netti a stagione, molto di più (quasi il triplo) rispetto allo stipendio che attualmente percepisce in nerazzurro. Nonostante i tempi di recupero del tedesco si siano allungati – dai 3 mesi inizialmente previsti si rischia di arrivare quasi a 5 mesi di stop –, il Newcastle proverà a fare un nuovo tentativo per acquistare il calciatore entro la fine del mercato di gennaio.

Si allungano i tempi di recupero

leggi anche

Inter, per la fascia sinistra l'idea è Gosens

Gosens si è infortunato lo scorso 29 settembre dopo appena undici minuti di gioco contro lo Young Boys in Champions League: una lesione al bicipite femorale della coscia destra che lo avrebbe dovuto tenere lontano dai campi di gioco per tre mesi. L’esterno tedesco, che aveva messo nel mirino il rientro per l’ultimo match dei gironi di Champions contro il Villarreal del 9 dicembre, è stato però vittima di una ricaduta in allenamento a fine novembre – da allora sta completando il percorso di in Germania – che ne ha allungato i tempi di recupero portandoli a quasi 5 mesi.