L’agente di Lautaro: “Non andrà via dall’Inter, vuole vincere con questi colori”

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il procuratore dell’attaccante nerazzurro Alejandro Camaño: “Lautaro era molto arrabbiato con la palla che non voleva entrare - le sue parole a Calciomercato.it - è stato un momento estremamente difficile, ma posso dirlo con certezza: non c'è alcuna possibilità che Lautaro vada via dall'Inter. Tiene molto a vincere con questi colori"

LAUTARO: "VISSUTO PERIODO DIFFICILE, AVEVO RABBIA"

Dopo un digiuno durato poco meno di due mesi, Lautaro Martinez è tornato a segnare con la maglia dell’Inter. E lo ha fatto in grande stile contribuendo con una tripletta al 5-0 contro la Salernitana. Ora l’attaccante argentino guarda al ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Liverpool, prossima tappa nel futuro nerazzurro. Chi pensa al futuro del ragazzo è invece il suo agente, Alejandro Camaño. "Resta all'Inter: ha un contratto di cinque anni, si sente interista – spiega nel corso di un’intervista a Calciomercato.it - l'Inter è la squadra del suo cuore. Si sente un tifoso in più, la sua famiglia lo è. A Milano si trovano benissimo. Posso dirlo con certezza: non c'è alcuna possibilità che Lautaro vada via dall'Inter. Tiene molto a vincere con questi colori".

“Era arrabbiato con la palla che non voleva entrare”

approfondimento

La classifica marcatori finale della Serie A

L’attaccante classe ‘97 non segnava dalla finale di Supercoppa Italiana vinta il 12 gennaio contro la Juventus. Da quella partita fino al match di venerdì Lautaro ha passato un brutto periodo. "Lautaro era molto arrabbiato con la palla che non voleva entrare - ricorda il suo agente - quello trascorso è stato un momento estremamente difficile per un ragazzo che tiene tantissimo ai colori che difende. Siamo tutti molto felici perché è stata una serata fantastica con le sue reti, la possibilità di mettersi alle spalle quella rabbia, quelle partite senza trovare la via della rete".

I numeri di Lautaro

leggi anche

L'Inter è tornata: 5-0 alla Salernitana e 1° posto

Arrivato all’Inter nel 2018, Lautaro Martinez si è ritagliato il suo spazio in nerazzurro a suon di gol. Ad oggi sono 168 (con 64 reti e 22 assist) le presenze con la maglia nerazzurra, di cui 36 in questa stagione impreziosite da 15 reti (14 in Serie A ed una in Supercoppa). Dati che fanno di lui il secondo miglior marcatore della squadra in tutte le competizioni nella stagione 21/22 alle spalle di Dzeko.