Juve-Chiellini, addio a fine stagione: il mercato bianconero in difesa (e a centrocampo)

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

La dirigenza bianconera si attiva per sistemare la difesa del prossimo anno da affidare ad Allegri. Chiellini ai saluti (il suo futuro è in MLS): si cercheranno un difensore centrale mancino e un terzino sinistro (resta l'idea Emerson Palmieri). A centrocampo, le mosse dipenderanno da Arthur: se il brasiliano dovesse rimanere, la Juve cercherà una mezzala, se invece dovesse partire, l'obiettivo sarà trovare un nuovo regista

SASSUOLO-JUVE LIVE

La Juventus è già a lavoro per preparare il prossimo calciomercato e farsi trovare pronta sin dalle prime settimane. Se delle prime piste sono già state attivate per rimpiazzare la partenza di Dybala, lo stesso verrà fatto anche in difesa, dove chi saluterà sarà Giorgio Chiellini. Queste infatti saranno le ultime settimane in bianconero per il difensore classe 1984, il cui futuro si scriverà in MLS (da capire ancora in quale squadra). È quindi sicuro che la Juve acquisterà un difensore centrale mancino. Ma non solo. La dirigenza bianconera è alla ricerca di un terzino sinistro: l'idea che stuzzica più delle altre, a oggi, è quella che porta a Emerson Palmieri, terzino classe 1994 di proprietà del Chelsea, in prestito al Lione. A destra, invece, la situazione sembra già definita, con De Sciglio, Danilo e, all'occorrenza, anche Cuadrado: tre giocatori che non spingono al momento la Juve a operare anche in quel settore del campo. 

A centrocampo molto dipenderà da Arthur

leggi anche

Superlega: ok a sanzioni per Juve, Barça e Real

La Juventus, infine, ha definito la sua strategia anche a centrocampo, dove le mosse dipenderanno dal futuro di Arthur: se il centrocampista brasiliano dovesse essere ceduto, la Juve andrà alla ricerca di un regista (c'è sempre l'idea Jorginho, ancora non approfondita); se invece Arthur dovesse poi restare, la dirigenza bianconera si concentrerà sulla ricerca di una mezzala. La cosa certa è che anche in questo reparto la Juventus porterà a termine un'operazione in entrata, anche se non ci sarà da attendersi un investimento 'alla Vlahovic' (a meno di cessione/i importante/i e quindi nuovi soldi da poter reinvestire).