Juventus, David Neres continua a interessare: ma c'è anche il Benfica

Calciomercato
©Getty

Il club bianconero continua a seguire piste alternative all'argentino classe 1988, svincolato dal Psg. Piace David Neres, anche se il Benfica è in vantaggio sul suo conto. Il 25enne brasiliano gioca nello Shakhtar Donetsk, stesso club di Mudryk, talento classe 2001 studiato dalla Juventus

IL PROFILO DI DAVID NERES

La Juventus continua a seguire piste alternative ad Angel Di Maria. L'esterno argentino classe 1988, libero a parametro zero dopo la fine dell’avventura con il Psg, chiede un solo anno di contratto ma il club bianconero non è ancora convinto di assecondare la sua richiesta,  sia per un discorso economico che di motivazioni, visto che lo stesso calciatore ha ammesso di voler far ritorno in Argentina dopo il Mondiale. Il club bianconero non ha quindi fatto il passo decisivo per affondare il colpo e l'idea al momento si è raffreddata. Un'alternativa a Di Maria come laterale offensivo è quella che porta a David Neres dello Shakhtar Donetsk.

Non solo Neres. Seguito anche Mudryk

leggi anche

Juve, Milan e Roma su Berardi: tre club speciali

Arrivato allo Shakhtar a gennaio dall'Ajax, Neres è un esterno di piede sinistro che ama partire dalla fascia destra. Classe 1997, in cinque stagioni in Olanda si è ritagliato un ruolo da assoluto protagonista con 47 reti e 41 assist in 179 partite. Su di lui c'è però anche il Benfica, che è più avanti nella trattativa. Dal Portogallo arrivano però i primi segnali di difficoltà nella conclusione dell'operazione, così la Juventus continua a monitorare la situazione dell'esterno brasiliano. Un altro profilo seguito è quello di Mychajlo Mudryk, ucraino classe 2001 dello Shakhtar Donetsk. Di piede destro, agisce prevalentemente a sinistra: molto tecnico, è stato allenato da Roberto De Zerbi e rappresenterebbe un investimento per il futuro.