Manchester United, Cristiano Ronaldo non si presenta al raduno per motivi personali

Calciomercato
©Getty

I Red Devils hanno iniziato gli allenamenti e la preparazione in vista della stagione 2022/23 agli ordini del nuovo allenatore Erik Ten Hag. Tra i calciatori presenti però non c'è il fuoriclasse portoghese che, secondo quanto riportato da Sky Sports UK, sarebbe assente per motivi familiari ma si fanno sempre più insistenti le voci di mercato attorno all'ex Juventus. L'attaccante si è allenato da solo al centro sportivo della nazionale portoghese a Lisbona

CALCIOMERCATO: TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Cristiano Ronaldo non si è presentato al raduno del Manchester United. È il fuoriclasse portoghese il grande assente alla ripresa degli allenamenti dei Red Devils guidati dal nuovo allenatore Erik Ten Hag. Secondo quanto riportato da Sky Sports UK, l’ex Pallone d’oro non avrebbe raggiunto i suoi compagni di squadra a causa di "motivi familiari". Spiegazione riportata ed accettata dalla stessa dirigenza del Manchester United. Altri calciatori del club inglese arriveranno nei prossimi giorni: per loro c’era già il permesso visti i prolungati impegni con le nazionali. Cristiano Ronaldo non si è dunque presentato al raduno del Manchester United ma, come si vede nelle immagini diffuse dal giornalista Pedro Sepúlveda su Twitter, si trova ancora a Lisbona e quest’oggi si è presentato al centro di allenamento della nazionale portoghese dove si è allenato da solo.

CR7 al centro delle voci di mercato

approfondimento

Times: Ronaldo ha chiesto la cessione allo United

Secondo quanto riportato dal Times negli scorsi giorni Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto allo United di essere ceduto in caso arrivasse un'offerta ritenuta soddisfacente dal giocatore e dal suo entourage. Il quotidiano inglese afferma che il portoghese starebbe pensando di lasciare Old Trafford per continuare a giocare in Champions League. Dopo 19 stagioni consecutive nella massima competizione europea, infatti, CR7 vorrebbe continuare a infrangere record in Champions. Dal canto suo, il Manchester United ha fatto sapere che il suo numero 7 non è in vendita.