Roma, proposto Zaha del Crystal Palace: piace a Mourinho ma prima bisogna cedere

Calciomercato

Dopo Celik, non si ferma il mercato della Roma: ai giallorossi è stato proposto l'ivoriano Wilfried Zaha, 29 anni, attaccante del Crystal Palace. Un profilo che piace a Mourinho e a Tiago Pinto, che però prima di comprare deve alleggerire il reparto offensivo

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Si arricchisce di un nuovo nome per l’attacco il calciomercato della Roma: quello di Wilfried Zaha, 29 anni, del Crystal Palace. Dopo l’ufficialità di Celik dal Lille, trovano conferme le voci che vogliono l’attaccante classe 1982 accostato alla squadra di Mourinho, che -così come il general manager giallorosso Tiago Pinto- gradisce il profilo di questo nazionale della Costa d’Avorio. Il giocatore sarebbe stato proposto alla Roma, sono già stati avviati i primi contatti con l’entourage del calciatore anche se in questo momento prima di valutare nuovi ingressi in avanti c’è da aspettare che qualche altro componente della rosa venga ceduto.

I numeri di Zaha

leggi anche

Viaggio a Pietralata: qui la Roma vuole suo stadio

Nato ad Abidjan in Costa d’Avorio il 10 novembre del 1992, Wilfried Zaha è cresciuto nel Crystal Palace, dove ha esordito a 17 da professionista ma non in Premier League. Il debutto nel massimo campionato inglese avviene con il Manchester United, che lo acquista e lo fa esordire nel 2013: esperienza che dura solo pochi mesi, visto che con lo United Zaha mette insieme solo 4 presenze. Termina la stagione 2013-2014 in prestito al Cardiff City senza troppe soddisfazioni. Poi il ritorno al Palace, dove gioca ben otto stagioni e colleziona tutt’altri numeri: 429 presenze e 83 gol in carriera. Nazionale ivoriano (vanta 26 presenze e 5 gol con gli Elefanti) è un’ala offensiva veloce che sa dribblare e saltare l’uomo.