Raspadori, la Juve prende tempo. Ma il Napoli c'è: De Laurentiis incontrerà Carnevali

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Nella giornata di mercoledì primo contatto dei bianconeri per Raspadori. La Juventus al momento è focalizzata sull'esterno offensivo e chiede tempo, ma il giocatore ha già l'accordo con il Napoli. E De Laurentiis è pronto a incontrare Carnevali

RASPARODI AL NAPOLI, LE ULTIME NEWS LIVE

La Juventus chiede tempo per Giacomo Raspadori. Nella giornata di mercoledì c'è stato un primo contatto interlocutorio per l'attaccante del Sassuolo. Tuttavia ad oggi il club di Agnelli non è pronto a chiudere né con i neroverdi né con il calciatore e chiedono tempo, tempo che però Raspadori non ha avendo già l'accordo con il Napoli. L'attaccante della Nazionale italiana resta in piedi per due motivi nelle idee bianconere: il primo è che tornerebbe di moda qualora non si riuscisse a chiudere per Morata, che resta la priorità di Allegri; il secondo è che potrebbe sostituire Moise Kean. Al momento la priorità dei bianconeri è quella di arrivare a un esterno, con Kostic in cima alla lista.

Il Sassuolo stabilirà quotazioni, tempi e modi della cessione

leggi anche

Juve, affondo per Kostic. Si aspetta ancora Morata

Nella giornata di martedì Raspadori ha provato a "forzare" la mano confermando a Dionisi la volontà di cambiare squadra. Ora il Sassuolo aspetta di capire che tipo di proposte possano arrivare, ma c'è la volontà di gestire totalmente la questione inerente al suo attaccante. Il club neroverde, che non ha la necessità di vendere, stabilirà quotazioni, tempi e modi per la cessione di Raspadori. Nei prossimi giorni, forse nella giornata di lunedì, ci sarà un contatto tra De Laurentiis e Carnevali per capire qual è l'offerta formale del Napoli: al momento sono arrivate solamente proposte da 30 milioni mediate dagli agenti.