user
02 agosto 2017

Neymar-Psg, è fatta. Ufficiale l'addio al Barcellona

print-icon

E' fatta, il brasiliano sarà un giocatore del Psg. Con un comunicato i blaugrana hanno confermato che oggi il brasiliano li ha informati che lascerà il club. Giunto nel centro sportivo Neymar non si è allenato e ha salutato i compagni prima di volare a Londra per qualche giorno di relax. L'agente: "Il Psg pagherà entro oggi, venerdì la presentazione" 

L'affare del secolo è praticamente realtà. Dopo le notizie della mattinata, è arrivato il comunicato ufficiale del Barcellona, che conferma tutto: è proprio vero, Neymar ha deciso di lasciare i blaugrana. "Il giocatore, accompagnato da suo padre in quanto suo rappresentante - si legge sul sito ufficiale del Barcellona - ha comunicato la sua decisione di lasciare il club dopo un colloquio con il presidente Bartomeu. Il giocatore potrà partire dopo il pagamento della clausola che a partire dall'1 luglio è di 222 milioni di euro nella sua totalità e avrà il permesso di non partecipare agli allenamenti della squadra". Il Barcellona pretende quindi il pagamento della clausola, ma - come abbiamo appreso nei giorni scorsi - non sarà un problema per la proprietà qatariota del Paris Saint-Germain.

Così è andata la mattinata

La mattinata si è aperta con la svolta: dopo il ritorno a Barcellona dal viaggio in Cina via Dubai per motivi di sponsor, Neymar ha raggiunto la Ciutat Deportiva dei blaugrana. Ma solo per salutare i compagni comunicando loro la decisione di trasferirsi al PSG. Il brasiliano non ha preso parte all'allenamento e si è fermato solo per circa 40 minuti nel centro sportivo del Barcellona. Il club blaugrana ha poi confermato che Neymar ha salutato i compagni e che l'allenatore gli ha dato giornata libera per risolvere il suo futuro, attraverso l'account Twitter ufficiale. Secondo quanto riporta Catalunya Radio, si sarebbe svolto un incontro tra il presidente del Barcellona Bartomeu e Neymar negli uffici della società blaugrana, presente anche il padre del giocatore. Subito dopo, la stella brasiliana è tornata a casa per preparare le ultime cose prima della partenza. Per Parigi? No, ancora no. La capitale francese può aspettare. Il brasiliano infatti è salito su un volo per Londra dove passerà qualche giorno, o forse solo qualche ora, di relax. E già, perché proprio nel momento in cui Neymar entrava nell'aeroporto di Barcellona a parlare era uno dei suoi agenti, Wagner Ribeiro, che annunciava che entro la giornata di oggi il club francese avrebbe pagato la clausola al Barcellona: "Al massimo entro stasera il club francese pagherà i 222 milioni, già venrdì potrebbe esserci la presentazione". E' fatta, Neymar sarà a breve un nuovo giocatore del Psg.

Wagner Ribeiro: "Neymar presentato dal Psg entro il weekend"

Quanti indizi social

Sempre più indizi, sempre più tasselli per quello che è destinato a essere il trasferimento più clamoroso della storia del calcio. Ci si mette anche il Paris Saint-Germain, che risponde a un tweet del suo giocatore Thomas Meunier ("Quando arriva questo scoop?") con una faccina sibillina...

E un altro indizio arriva da Wagner Ribeiro, membro dell'entourage di Neymar che insieme al padre del giocatore cura gli interessi di O Ney, su Twitter ha postato una foto della Tour Eiffel: "Parigi è meravigliosa. La Torre Eiffel, il vino, la gastronomia e il CALCIO".

Il quotidiano Sport: "La Liga non accetterà il versamento della clausola"

Anche se ormai appare tutto definito, a gettare un'ombra sull'affare è l'indiscrezione del quotidiano catalano Sport: la Liga non accetterà il pagamento della clausola e non consentirebbe quindi il trasferimento di Neymar al Paris Saint-Germain. Non solo per la questione del Fair Play Finanziario ma anche per la situazione contrattuale stessa di O Ney. Il presidente della Liga spagnola, Javier Tebas, ha usato parole durissime in un'intervista al quotidiano spagnolo AS: "Non accetteremo il denaro di un club come il PSG che sta infrangendo le norme e le leggi" del fair-play finanziario della Uefa, ha detto in un'intervista a un quotidiano sportivo spagnolo. Tebas accusa il club parigino di praticare "doping finanziario" ricevendo "iniezioni economiche di Paesi che regalano i giocatori ai loro tifosi di non darli agli altri". Parole che potrebbero ancora tenere in bilico l'affare. Eccessivo pessimismo o altra clamorosa svolta nel trasferimento del secolo? Per scoprirlo basterà aspettare, a quanto pare, ancora poche ore. 

L'Equipe: "Giovedì Neymar sarà a Parigi"

Dovrebbe essere giovedì il giorno della firma di Neymar. Secondo il quotidiano francese l'Equipe infatti, il brasiliano arriverà a Parigi giovedì e nella stessa giornata apporrà la sua firma sul contratto quinquiennale da 30 milioni l'anno.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI