user
11 gennaio 2018

Calciomercato Manchester United, Mourinho prova a sfilare Sanchez al City

print-icon

Il Manchester United prova a beffare il City nella corsa a Sanchez, contatti molto positivi tra i red devils e gli agenti del calciatore che stanno portando avanti una trattativa in cui può rientrare anche Mkhitaryan

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un sorpasso chiaro e deciso, un’accelerata repentina che rischia di fare davvero rumore. Il Manchester United fa sul serio per Alexis Sanchez, i red devils stanno provando a soffiare l’attaccante dell’Arsenal al City, club con cui il cileno aveva già raggiunto un accordo di massima a suon di milioni. Contatti molto positivi nelle ultime ore tra gli agenti del giocatore e lo United, che ha presentato un’offerta superiore a quella dei citizens sia per quanto riguarda i soldi da versare al giocatore al momento della firma, sia per quanto riguarda l’ingaggio. Una mossa davvero clamorosa che rischia di cambiare completamente le carte in tavola, obbligando il Manchester City a correre immediatamente ai ripari. Come se non bastasse, per rendere ancora più invitante la propria proposta, lo United ha deciso di inserire nell’affare anche Henrik Mkhitaryan. Il giocatore armeno rappresenta un profilo gradito sia all’Arsenal che a Wenger, ma esiste ancora una certa distanza relativa all’ingaggio che andrebbe a percepire a Londra.

Calciomercato 2018, tutti i video

Le cifre dell'offerta tra Sanchez e il City

Si conoscono già le cifre dell'offerta tra Sanchez e il City, il cileno percepirà 13 milioni netti di sterline all'anno, più 30 milioni al momento della firma, questo se l'accordo partirà dal 1° luglio 2018. Se invece la chiusura dell'affare dovesse arrivare già entro questa sessione di mercato, all'Arsenal andrà un indennizzo di 20 milioni di sterline; l'ex attaccante di Udinese e Barcellona invece percepirebbe lo stesso stipendio attuale (circa 11,5 milioni di sterline, che ne fanno già il giocatore più pagato della rosa) e guadagnerebbe 15 milioni (e non 30) al momento della firma.

Di Canio Premier Show, domenica alle 19 su Sky Sport 1

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI