user
15 gennaio 2018

Dalla Spagna: Cristiano Ronaldo vuole lasciare il Real Madrid per tornare al Manchester United

print-icon

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo As, il cinque volte pallone d’oro avrebbe intenzione di lasciare il Real Madrid e fare ritorno ai Red Devils a causa del mancato rinnovo del contratto da parte del presidente dei Blancos Florentino Perez. La decisione sarebbe già stata comunicata ad alcuni compagni di squadra

CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Una notizia che potrebbe sconvolgere gli equilibri del calcio europeo: Cristiano Ronaldo avrebbe intenzione di lasciare il Real Madrid. A lanciare l’indiscrezione bomba è stato il quotidiano spagnolo As, secondo il quale il campione portoghese sarebbe ormai fermo ed irremovibile sulla sua decisione: dire addio alla società spagnola per fare ritorno al Manchester United, club con il quale è diventato grande. La scelta di CR7 avrebbe una sola motivazione, il mancato mantenimento da parte del presidente dei Blancos Florentino Perez circa il rinnovo del contratto. Il Manchester United sarebbe a conoscenza della volontà e dei desideri del cinque volte pallone d’oro, che da parte sua avrebbe già informato alcuni compagni di squadra dell’intenzione di lasciare il Real a fine stagione.

"Cristiano si sente ingannato"

Secondo quanto raccolto dal quotidiano spagnolo, dunque, la decisione sarebbe ormai presa. Come assicurato dall’entourage del giocatore, il morale di Cristiano Ronaldo sarebbe bassissimo perché "si sente ingannato2. Dopo il trionfo nella finale di Champions League contro la Juventus a Cardiff, infatti, Ronaldo avrebbe ricevuto da parte di Florentino Perez un’importante offerta di rinnovo, ma i miglioramenti nel contratto del giocatore non sono mai arrivati. Lo stesso CR7 in più occasioni avrebbe tentato di richiamare l’attenzione del club spagnolo: "Se possibile vorrei continuare con il Real Madrid, mi piacerebbe molto, ma non dipende solo da me: non sono io che comando in società", ha dichiarato a più riprese. Le mancate risposte, il tentativo dei Blancos di acquistare Mbappé in estate e la possibile trattativa impostata adesso con il PSG per uno scambio con Neymar avrebbero fatto decidere a Cristiano Ronaldo di dire basta.

Liga, tutti i video

Rapporti tesi con Florentino

La possibile decisione di lasciare il Real Madrid sarebbe soltanto l’ultima conseguenza del difficile rapporto tra Cristiano Ronaldo e il presidente Florentino Perez. Il feeling tra i due non sarebbe mai scattato, probabilmente anche a causa del fatto che il portoghese venne acquistato quando il numero uno del club era Ramon Calderon. Adesso potrebbe essere giunto il momento della separazione definitiva: secondo quanto raccolto da As Cristiano Ronaldo avrebbe ormai deciso di lasciare il Real per fare ritorno al Manchester United.

Speciale Calciomercato

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI