user
24 gennaio 2018

Calciomercato, Neymar è scontento al Psg. A giugno va via?

print-icon
Neymar

Neymar, attaccante del Psg (foto Getty)

Secondo l'Equipe l'attaccante brasiliano non riesce più a nascondere il suo malumore. Non ha gradito i fischi per non aver concesso il rigore a Cavani e non è attratto dalla Ligue 1, considerata troppo difensiva e impegnativa dal punto di vista fisico. Il Real osserva e prepara l'offensiva per l'estate

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

In Francia continua a tenere banco il caso Neymar. Il brasiliano, che questa sera salterà la sfida di Coppa contro il Guingamp a causa di problemi muscolari alla coscia, continua infatti a mostrare segni di infelicità a Parigi. Arrivato in estate al Psg per vincere il Pallone d'Oro e consacrarsi come miglior giocatore al mondo, nel corso di questi mesi O'Ney ha perso sempre più il sorriso che invece lo aveva sempre contraddistinto nella sua precedente esperienza a Barcellona. Secondo l'Equipe Neymar non ha gradito affatto i fischi ricevuti dal pubblico dopo non aver fatto battere a Cavani il rigore che avrebbe permesso all'uruguaiano di diventare il marcatore più prolifico nella storia del club parigino. Critiche ingiuste secondo il capitano del Brasile, autore di una prova sontuosa, condita da 4 gol, nell'8-0 rifilato al Dijon. La tensione tra Neymar e l'ambiente esiste e il Psg ne è consapevole, tanto che ora inizia a preoccuparsi dei possibili sviluppi.

L'attaccante verdeoro non è contento poi della Ligue 1 in generale. Aveva lasciato la Spagna convinto di trovare un campionato più adatto per mostrare le sue qualità, ma ora Neymar considera il massimo campionato francese come troppo difensivo e anche fisicamente più impegnativo rispetto alla Liga. L'ex Barça non gradisce infatti neanche i troppi falli subiti in questa prima metà di stagione, anche se non aveva risparmiato lamentele a tal proposito neanche quando vestiva la maglia blaugrana. Questo malcontento arriva parallelamente alle notizie che arrivano dalla Spagna e in particolare dal Real Madrid che l'estate prossima vorrebbe regalarsi l'acquisto di Neymar per rispondere ai grandi colpi del Barcellona. Un trasferimento che sarebbe facilitato, dal punto di vista economico e di leadership, dalla possibile partenza di Cristiano Ronaldo, oltre che dagli introiti derivanti dalla doppia vittoria della Champions e dalle remunerose cessioni effettuate dai Blancos nell'ultimo biennio. Al momento, nonostante da Madrid affermino che il calciatore sia disposto anche a ridursi l'ingaggio, la trattativa rimane comunque una suggestione, perché il Psg non ha voglia di privarsi del brasiliano e non ha inserito alcuna clausola rescissoria nel suo contratto.

Speciale Calciomercato 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Serie B: quote e multipla della 37ª giornata

Inferno Run, la corsa a ostacoli arriva a Milano

Ancelotti e la "profezia" su Roma-Liverpool

Austin LIVE, in corso FP2 di Moto3. MotoGP alle 21

Super 6: match dell’11ª giornata e consigli per giocare

Serie A: la multipla del sabato

Chiellini: "Dimostriamo di essere i più forti"

Thompson è (soltanto) uno dei problemi dei Cavs

Passaporti falsi, squalificato un anno B. Henrique

Pinot vince il Tour of Alps, ultima tappa a Padun

Juve-Napoli, De Magistris: "E' ora di vincere"

I PIU' VISTI DI OGGI