Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 giugno 2018

Calciomercato, Bielsa torna in panchina: allenerà il Leeds in Serie B inglese

print-icon
Marcelo Bielsa, nuovo allenatore del Leeds

Marcelo Bielsa, nuovo allenatore del Leeds (Getty)

Il Loco torna in panchina dopo l'esperienza al Lille, terminata a dicembre 2017: è stato ufficializzato come allenatore del Leeds, nobile decaduta del calcio inglese. È la sua sesta (Lazio compresa) esperienza con una squadra europea

MERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Marcelo Bielsa torna in gioco. E lo fa da “Loco”, scegliendo una destinazione che in pochi si sarebbero aspettati prima dell’estate: il Leeds United. L’allenatore argentino, fermo da dicembre dopo la separazione con il Lille, ha scelto la Serie B inglese per la sua nuova avventura in panchina. La firma è arrivata nel pomeriggio di giovedì, ora anche l'ufficialità del club presieduto dall’italiano Andrea Radrizzani. Obiettivo di Bielsa sarà quello di riportare una nobile decaduta del football inglese di nuovo in Premier League, che a Leeds manca dal lontano 2004.

Anni da Loco

Quella al Leeds sarà la prima avventura della carriera di Bielsa in un campionato di Serie B. Tralasciando l’Argentina, infatti, il 62enne di Rosario ha allenato Espanyol, Athletic Bilbao, Marsiglia e Lille. Una parentesi anche alla Lazio, ricca però di controversie: nell’estate 2016 era stato infatti scelto e ufficializzato da Lotito come nuovo allenatore dei biancoceleste, salvo poi dare le dimissioni pochi giorni dopo per divergenze con la società. Anche al Lille, ultima squadra guidata in Europa, ha avuto diversi problemi: è stato infatti esonerato a metà dicembre 2017 non solo per i risultati negativi di inizio stagione, ma anche per aver effettuato un viaggio non autorizzato in Cile per far visita a un suo vecchio collaboratore malato di cancro. Il migliori risultati in Spagna, all’Athletic, arrivato sotto la guida di Bielsa nel 2012 fino alla finale di Europa League.

L’ispiratore di Guardiola e Pochettino

Bielsa, nonostante in Europa non abbia ancora raggiunto grandi successi, è considerato uno dei grandi innovatori del calcio moderno. Tattico ossessivo e personaggio a dir poco eccentrico, ha fatto del gioco offensivo un vero e proprio dogma, adottando per la prima prima volta il modulo 3-3-1-3 (o 3-3-3-1) anche da CT con Argentina e Cile. Con le sue idee ha ispirato grandi allenatori dell’epoca moderna, a partire da Pep Guardiola. E, con lui, anche Mauricio Pochettino, che con Bielsa ha lavorato come collaboratore dal 1998 al 2004: “Siamo una generazione di suoi discepoli - ha detto in un’intervista l’attuale manager del Tottenham - Abbiamo preso spunto da come lui sente il calcio, dalla passione che lui ha verso questo sport”.

Speciale calciomercato 2018: tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI