Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
08 gennaio 2019

Benfica ancora senza allenatore: tra Mourinho e Blanc spunta l'autocandidatura di van Gaal

print-icon

Dopo le dimissioni di Rui Vitoria, il Benfica è alla ricerca del sostituto: tra il sogno Mourinho e l'ipotesi Blanc, spunta anche un'autocandidatura: quella di Louis van Gaal, che si sarebbe offerto per sedersi sulla panchina della squadra portoghese

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Le dimissioni di Rui Vitoria – che andrà ad allenare l’Al Nassr guadagnando 7 milioni di euro in un anno e mezzo – hanno lasciato senza allenatore il Benfica. La squadra portoghese si trova attualmente al terzo posto in classifica in campionato ed è stata retrocessa in Europa League dopo essere stata eliminata nella fase a gironi della Champions; e sta adesso cercando un nuovo allenatore: il sogno si chiama José Mourinho (“Se dicesse sì lo prenderemmo domattina” – ha detto recentemente il presidente Vieira), mentre A Bola riporta il nome dell’ex PSG Laurent Blanc.

L'autocandidatura van Gaal

Ma tra gli allenatori che invece si sono offerti, più che essere contattati, c’è un ex mostro sacro come Louis van Gaal. L’olandese, ex allenatore tra le altre di Ajax e Barcelona, si sarebbe autocandidato per sedersi sulla panchina lasciata libera da Rui Vitoria. E a proposito di allenatori ex United come Mourinho, l’ultima esperienza in panchina per van Gaal è proprio quella a Old Trafford terminata nella stagione 2015-16.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI