Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 gennaio 2019

Calciomercato Chelsea, Conte-Diego Costa: un messaggio da 100 milioni, il prezzo dei successivi investimenti

print-icon

Nell'estate 2017 l'allenatore italiano, allora ai Blues, 'liquidò' con un messaggio l'attaccante. Una rottura che, a distanza di un anno e mezzo, potrebbe essere costata circa 100 milioni alla società londinese, ovvero la somma sborsata per i successivi investimenti nello stesso ruolo, compreso l'ormai vicinissimo Higuain. Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato, L'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE 

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il mercato del Chelsea, in questi giorni, è in grande fermento. La dirigenza londinese sta lavorando per acquistare un centrocampista, dopo l'addio di Fabregas, ma soprattutto un attaccante capace di garantire gol e continuità di rendimento a Maurizio Sarri. E non è ormai un segreto che il profilo individuato sia quello di Gonzalo Higuain, oggi più vicino che mai al trasferimento. Il fratello-agente è a Madrid, pronto a volare a Londra in qualsiasi momento per chiudere una volta che il Milan avrà trovato il suo sostituto. E pensare che meno di due anni fa i Blues avevano a disposizione uno dei migliori centravanti del mondo, in grado di mettere a segno 20 gol nell'ultima stagione di Premier vinta: Diego Costa. Poi, però, qualcosa con l'allora allenatore Antonio Conte si è rotto. Ed è stato quest'ultimo a porre fine alla 'relazione' con l'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo. "Ciao Diego, non sei nei miei piani". Con questo sms, nell'estate 2017, l'ex Juve ha liquidato la sua punta di riferimento. Un messaggio che, a distanza di un anno e mezzo, rischia di essere costato ben 100 milioni al club inglese. Nessuna tariffa telefonica speciale Oltremanica, ma semplicemente la conseguenza di operazioni di mercato poco lungimiranti. Al posto di Diego Costa, infatti, Conte e la dirigenza hanno deciso di puntare su Alvaro Morata: un esborso da 66 milioni di euro che non ha ripagato l'investimento effettuato. 24 i gol realizzati in 72 presenze, troppo pochi per una squadra che punta alla vittoria del campionato. E neanche l'arrivo, nella scorsa finestra invernale, di Olivier Giroud è bastato a cambiare la situazione. Il francese, passato da una sponda all'altra di Londra per 17 milioni, è stato un buon rincalzo ma ha lasciato il segno solo una volta nell'attuale Premier. E così, a un anno da quel trasferimento, il Chelsea ha deciso di intervenire ancora. A prendere il posto di Morata, ormai in orbita Atletico Madrid, sarà il fedelissimo di Sarri, Higuain. I Blues rileveranno le stesse condizioni del Milan, con un prestito di 18 mesi e riscatto a determinate condizioni. I soldi che la Juve riceverà per il passaggio temporaneo del Pipita alzeranno, dunque, a circa 100 milioni la cifra versata dal club inglese per il post Diego Costa. Un messaggio, quello mandato da Antonio Conte, che si è rivelato più caro che mai.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI