Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
31 gennaio 2019

Calciomercato, acquisto da film per il Boca Juniors: tutti pazzi per Kevin Mac Allister!

print-icon

Battuti dal River Plate nella finale di Copa Libertadores, gli Xeneizes si affidano al mercato per voltare pagina: dopo l'avvento in panchina di Gustavo Alfaro, la difesa registra gli arrivi dell'ex Serie A Lisandro López oltre al terzino classe 1997. Nient'altro che un omonimo del protagonista del film cult targato 1990 e interpretato da Macaulay Culkin

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Difficile dimenticare lo smacco dell’ultima Copa Libertadores, finale infinita contro i rivali del River Plate. Un appuntamento archiviato al Bernabeu con il quarto successo dei Millonarios, vittoriosi 3-1 ai supplementari per la disperazione del Boca Juniors in 9 uomini al fischio finale. Epilogo che ha segnato l’addio in panchina di Guillermo Barros Schelotto approdato a Los Angeles nella MLS, allenatore che ha concesso l’eredità al 56enne Gustavo Alfaro. Se il bomber Darío Benedetto ha riservato nuovamente una linguaccia come accaduto in Copa ai danni di Montiel, la società si è mossa per blindare una difesa davvero troppo vulnerabile. Ecco quindi che il calciomercato ha registrato gli arrivi di Lisandro López, 29enne centrale dalle magre soddisfazioni in Italia con Inter e Genoa, oltre al collega di reparto Kevin Mac Allister. Nessun errore di battitura, parliamo proprio dell’omonimo protagonista del film cult targato 1990.

Classe 1997, terzino destro emerso nell’Argentinos Juniors con una ventina di gettoni nella massima serie, Mac Allister saluta quindi l’ultima della classe andando a rinforzare uno dei club più importanti del Paese. Un trasferimento divenuto virale in Sudamerica, d’altronde l’omonimia con il piccolo protagonista di "Mamma, ho perso l’aereo" sta facendo impazzire i tifosi del Boca e non solo. Dicono ricordi Nicolás Burdisso ovvero l’attuale direttore sportivo degli Xeneizes, certo è che il buon Kevin vanta un nome da star del cinema oltre ad una famiglia votata al calcio: il padre Carlos ha giocato in Nazionale, mentre i fratelli Alexis e Francis hanno condiviso con lui la maglia dell’Argentinos. I più attenti hanno notato una piccola differenza nel cognome (Mac Allister e non McAllister) ma non nella pronuncia, tuttavia dalle parti di Buenos Aires giurano che la new entry del Boca abbia lo stesso spirito combattivo di Macaulay Culkin. Insomma, staremo a vedere se la Bombonera è davvero in buone mani.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI