Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 maggio 2019

Ajax, Ten Hag: "L'interesse di Barcellona o Bayern Monaco? Sto bene qui"

print-icon

L’allenatore dell’Ajax ha parlato delle voci che lo vorrebbero lontano dalla panchina olandese nella prossima stagione: "Fa piacere l’interesse di club come Barcellona, Bayern Monaco o Chelsea, ma ho un contratto qui e mi sto divertendo"

AJAX A UN PASSO DAL TITOLO, TEN HAG ESALTA I TIFOSI. VIDEO

L'AFFETTO DEI TIFOSI DELL'AJAX PER DE JONG: VIDEO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Con il suo Ajax delle meraviglie ha regalato spettacolo puro, arrivando ad un passo dalla finale di Champions League. Adesso Erik Ten Hag si appresta a vincere alla guida del club olandese l’Eredivisie, titolo che ai Lancieri manca da diverso tempo. Inevitabile, però, che il lavoro dell’allenatore abbia spinto diverse società a mettere gli occhi su di lui. Di questo ha parlato lo stesso Ten Hag nella conferenza stampa di vigilia del prossimo match di campionato contro il De Graafschap, escludendo comunque l’ipotesi di una possibile partenza: "L’interesse di club come Barcellona, Bayern Monaco o Chelsea è veramente bello – ha ammesso l’allenatore dell’Ajax -, ma io ho ancora un contratto qui e mi sto divertendo tanto. Per questo, al momento, per me non esiste alcun problema".

I piani futuri

Idee chiare dunque per Ten Hag, che ha assicurato di voler rimanere alla guida dell’Ajax nonostante l’imminente partenza dei pezzi pregiati. De Jong è stato già ceduto al Barcellona, mentre de Ligt, Van de Beek, Ziyech e Neres potrebbero presto trovare una nuova sistemazione, garantendo al club olandese un’importante somma di denaro. "Lo ripeto – ha chiarito l’allenatore -, non sto pensando di andare via. All’Ajax mi sento bene e posso dire che stiamo già lavorando per il futuro. Lotteremo per tenere i nostri giocatori migliori, ma so che sarà parecchio difficile. Non potremo accontentare tutti dal punto di vista contrattuale, sarebbe da ingenui pensare una cosa simile".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI